Agosto 12, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Boris Johnson ammette all’incontro privato con l’ex agente del KGB | Boris Johnson

Boris Johnson ha ammesso per la prima volta di aver incontrato l’ex agente del KGB Alexander Lebedev in un palazzo italiano senza la presenza di funzionari nell’aprile 2018, quando era ministro degli Esteri.

Il primo ministro ha detto ai parlamentari di aver “certamente incontrato” Lebedev, che è anche l’ex proprietario del quotidiano “The Independent”, ha riconosciuto che l’incontro si è svolto in privato e, dopo una pausa, ha affermato che l’incontro si è svolto “in L’Italia come succede”.

In effetti, Johnson aveva fatto un viaggio in un castello restaurato a Perugia di proprietà di Evgeny Lebedev, il figlio di Alexander, nell’aprile 2018 per una festa del fine settimana, subito dopo aver partecipato a una riunione dei ministri degli esteri della NATO a Bruxelles per discutere della situazione della sicurezza con la Russia. .

Johnson ha risposto alle domande di Meg Heller del Labour nel comitato di collegamento della Camera dei Comuni mercoledì. Quando gli è stato chiesto se avesse informato i funzionari del Dipartimento di Stato della riunione del partito, ha aggiunto: “Penso di averlo già menzionato, sì”.

La storia del volo è stata inizialmente divulgata da Johnson nel registro degli interessi dei membri, che ha registrato di aver trascorso un “pernottamento” con Evgeny Lebedev sabato 28 aprile, viaggiando “accompagnato da un coniuge, un familiare o un amico”.

All’inizio Johnson si rifiutò ripetutamente di spiegare la natura del viaggio, rispondendo alle domande del Guardian e se avesse portato con sé la sua squadra di sicurezza ufficiale. Nella divulgazione non è stato menzionato alcun incontro con Alexander.

Presto, una foto di Johnson è apparsa in un vicino aeroporto in Italia. Altri passeggeri all’aeroporto hanno detto che l’allora Segretario di Stato sembrava “dormire nei suoi vestiti”, lottando per camminare in linea retta e dicendo agli altri passeggeri che aveva una notte intensa.

READ  Governatore Glen Yongkin | Governatore .Virginia.gov

Diversi mesi dopo, l’Observer ha rivelato che Johnson ha incontrato Alexander Lebedev durante il viaggio, un incontro confermato non dal politico ma dal portavoce dei media del proprietario.

“Lui va lì [Italy] Spesso per stare con suo figlio. È molto in Europa e ha incontrato praticamente tutti gli amici di Evgeny qui nel corso degli anni. “Non c’è niente di particolarmente insolito nell’incontro”, ha detto in quel momento il portavoce di Lebedev.

Durante il tardo periodo della Guerra Fredda, Alexander Lebedev fu assunto come spia a Londra nel 1988. Dopo la caduta dell’Unione Sovietica, iniziò la sua attività, anche per i media, senza mai cercare di nascondere il suo passato nel KGB. Nel suo libro di memorie, Hunt the Banker, Lebedev racconta brevemente la sua carriera di spionaggio, conclusasi nel 1992 con il grado di colonnello.

Iscriviti alla prima edizione, la nostra newsletter giornaliera gratuita – ogni mattina nei giorni feriali alle 7:00 GMT

Il mese scorso, Alexander Lebedev è stato sottoposto a sanzioni economiche dal Canada per il suo “contribuente diretto” della guerra russa in Ucraina, portandolo a dimettersi da direttore di una società collegata a The Independent. Nessun altro grande paese, compreso il Regno Unito, è stato sanzionato.

Anche la relazione di Johnson con Evgeny è stata esaminata. La commissione per la sicurezza e l’intelligence del Parlamento sta indagando sulla nomina di Johnson alla nobiltà di Evgeny nonostante le preoccupazioni iniziali sollevate dall’MI5 sul precedente lavoro di suo padre con il KGB.