Giugno 17, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Avviso della Segreteria

Bloomberg

I fondi affermano che le scommesse sull’aumento dei prezzi nei mercati emergenti stanno diventando eccessive

(Bloomberg) – Quando si tratta di scommettere su costi di prestito più elevati nel mondo in via di sviluppo, alcuni investitori potrebbero essere in anticipo su se stessi, nei mercati dal Sudafrica al Messico e alla Corea del Sud, gli operatori stanno iniziando aumenti dei tassi di interesse più rapidi di quanto affermano gli economisti attualmente giustificato sulla base delle aspettative di inflazione. “Quasi tutti stanno stringendo esageratamente i tassi”, ha affermato Shamila Khan, responsabile del debito dei mercati emergenti presso Alliance Bernstein a New York, il cui fondo obbligazionario ad alto rendimento ha superato i 4,7 miliardi di dollari. Il posizionamento dell’86% dei loro pari dello scorso anno riflette un’idea comune nei mercati: dopo mesi di chiusura del Covid-19, c’è il rischio che i responsabili delle politiche riescano a far funzionare le loro economie, solo per vacillare con aumenti dei prezzi più bruschi del previsto. Ma il dibattito ha un peso aggiuntivo nei mercati emergenti, una classe di attivi particolarmente sensibile alla posizione della Fed. Suggerisce come le negoziazioni possano svanire rapidamente quando ci sono segni di politica che rimane allentata, premiando potenzialmente gli investitori disposti a superare le aspettative ribassiste. In Messico, ad esempio, i prezzi del mercato degli swap suggeriscono che il ciclo di marcia potrebbe iniziare già ad agosto, anche se la maggior parte degli economisti afferma che la banca centrale si fermerà almeno fino a febbraio.È una storia simile in Sud Africa, dove i futures gli accordi sui tassi prezzano con una probabilità del 70% di un aumento di 50 punti base in sei mesi, mentre l’indagine mensile Bloomberg mostra che il tasso rimane invariato fino alla fine dell’anno.Nel frattempo, gli accordi sui tassi dei futures della Corea del Sud stanno prezzando di quasi 25 punti base aumento dei prezzi nei prossimi sei mesi. Al contrario, la maggior parte degli economisti non si aspetta alcun cambiamento. In questo contesto, Khan di Alliance Bernstein ha affermato che il suo fondo favorisce il debito interno di Sud Africa, Messico e Russia, “dove i mercati hanno valutato molto in termini di traiettoria dei prezzi della politica”. Il vicepresidente della Fed Richard Clarida ha dichiarato la scorsa settimana che i funzionari potrebbero essere in grado di iniziare a discutere i tempi appropriati per ridurre il programma di acquisto di obbligazioni nelle prossime riunioni politiche. In aggiunta alla necessità di ulteriori stimoli, lunedì la banca centrale del Ghana ha sfidato le aspettative di tagliare il suo tasso di interesse di riferimento al livello più basso in più di nove anni. L’autorità monetaria cilena ha affermato che la tempistica degli aumenti dei tassi di interesse rimane incerta a causa di fattori tra cui una ripresa irregolare e un mercato del lavoro debole. Programma di acquisto per sostenere l’economia contro un’altra ondata di contagi. È probabile che la Reserve Bank of India manterrà invariato il tasso di interesse di riferimento venerdì e annuncerà ulteriori acquisti di debito mentre l’economia lotta con i blocchi locali attuati dalla maggior parte degli stati. HSBC Holdings Plc afferma che il potenziale per il supporto della banca centrale da ridimensionare più tardi rispetto all’attuale prezzo di mercato suggerisce che c’è un valore all’estremità anteriore della curva dei prezzi, anche in Corea del Sud e Polonia, una visione ripresa da Edwin Gutierrez, capo del governo sovrano debito per i mercati emergenti ad Aberdeen Asset Management a Londra. “Siamo long in Sudafrica e in Messico perché riteniamo che la curva dei prezzi nel percorso di prezzi più elevati sia improbabile”, ha affermato. Questa correzione del mercato non significa che la cautela sia ingiustificata. Il Citi EM Surprising Emerging Market Inflation Index è al suo livello più alto dal 2008, un promemoria di quanti investitori sono rimasti sorpresi dal ritorno dell’inflazione. “È probabile che i rischi si inclinino verso un inasprimento più rapido, non più lento”, ha affermato Duncan Tan, stratega di DBS Bank Ltd. A Singapore, i dati sull’inflazione dalla Corea del Sud alla Turchia e alla Polonia questa settimana potrebbero fornire indizi sulla direzione della politica monetaria. In Messico, mercoledì, i trader guarderanno il rapporto trimestrale sull’inflazione della banca centrale alla ricerca di segnali che l’autorità monetaria potrebbe adottare una visione meno pessimistica. “A meno che i dati a breve termine non forniscano conferma di ciò che viene prezzato, i prezzi di mercato attuali sono a rischio”, ha affermato Eugenia Victorino, capo della strategia per l’Asia presso Skandinaviska Enskilda Banken AB a Singapore. mantenere il suo tasso di interesse di riferimento al 4% per aiutare a sostenere l’economia dopo che un’ondata di infezioni da coronavirus ha pesato sulla crescita, e gli investitori cercheranno commenti sugli acquisti di debito, che è stato fissato a 1 trilione di rupie. Bloomberg Economics prevede che gli acquisti di obbligazioni saranno intorno Da 1 trilione di rupie a 1,5 trilioni di rupie per il terzo trimestre dell’anno fiscale in corso e l’introduzione di ulteriori misure di liquidità per sostenere le piccole e medie imprese Il governo indiano rilascerà lunedì i dati trimestrali sulla crescita economica del Kan, che dovrebbe mostrare una ripresa, è in corso prima dell’ultima ondata di infezioni da virus. La rupia si è rafforzata di circa il 2% questo mese, i dati principali più performanti in Asia, le vendite aziendali hanno raggiunto La produzione e la produzione di servizi della Corea del Sud hanno raggiunto livelli record ad aprile, a differenza della produzione industriale che ha registrato una seconda contrazione su base mensile, lunedì la Cina ha indicato la sua tolleranza all’aumento dello yuan. Dissolvenza Dopo che le autorità hanno fissato la riforma quotidiana a un livello più debole del previsto e i giornali statali hanno avvertito di rapidi guadagni, l’indicatore dell’industria manifatturiera cinese è cambiato poco a maggio, suggerendo che lo slancio della ripresa economica potrebbe raggiungere il picco per ora, secondo i dati diffusi lunedì Lo yuan è salito al di sopra dei livelli chiave che sono rimasti stabili negli ultimi tre anni la scorsa settimana, i dati sull’inflazione per maggio da Indonesia e Corea del Sud sono previsti mercoledì, mentre Thailandia e Filippine hanno riportato i loro livelli venerdì e si prevede che la Corea del Sud per dire che le cifre delle esportazioni sono balzate una volta.Un altro a maggio nella forza sottostante della domanda esterna dovrebbe rimanere forte anche dopo la rimozione degli effetti sottostanti, secondo Bloomberg Economics. Le esportazioni potrebbero essere aumentate di circa il 13% rispetto a maggio 2019, afferma il rapporto, e i dati sull’IPC turco saranno tenuti sotto stretta osservazione giovedì dopo che la lira è scesa al minimo storico venerdì, a causa dei timori che la politica monetaria rimanga troppo allentata per frenare l’accelerazione dell’inflazione. Maggio Dopo l’ultimo aumento della tassa sul carburante, dal 17,1% del mese precedente, l’economia turca è cresciuta a un ritmo solido quest’anno, superando la maggior parte delle grandi economie che si stanno riprendendo dalla pandemia, un’espansione che va a scapito della stabilità dei prezzi e della valuta . Il PIL è aumentato del 7% rispetto all’anno precedente e dell’1,7% rispetto al quarto trimestre, e gli investitori osserveranno da vicino i numeri del PIL del primo trimestre del Brasile leggere da vicino martedì mentre soppesano la portata della ripresa rispetto ai rischi associati alle enormi esigenze di finanziamento del paese. Secondo Bloomberg Economics, i dati sulla produzione industriale, previsti per mercoledì, dovrebbero fornire la prima lettura complessiva della crescita nel secondo trimestre. Il real è stato il migliore in America Latina a maggio e una misura dell’attività economica del Cile ad aprile, prevista per martedì, dovrebbe aumentare rispetto a un anno prima poiché la crescita ha beneficiato di politiche fiscali e monetarie espansive, secondo Bloomberg Economics. Si prevede che sarà relativamente stabile, secondo Bloomberg Economics. Gli investitori guarderanno le risorse della nazione mentre si avvicinano le elezioni presidenziali ad alto rischio – default e ristrutturazione – L’Argentina ritarderà il rimborso di 2,4 miliardi di dollari di debiti con il Club di Parigi lunedì e utilizzerà invece un periodo di grazia di 60 giorni per cercare di raggiungere un accordo con il gruppo ed evitare un’altra insolvenza obbligazionaria in Belize ha obbligazionisti fino a martedì per dare il loro consenso a estendere il periodo di grazia per pagare gli interessi maturati la scorsa settimana fino a settembre. Le obbligazioni in dollari del paese stanno producendo il peggior rendimento medio quest’anno tra i titoli sovrani dei mercati emergenti tracciati nel Bloomberg Barclays Index. Il Suriname presenterà mercoledì gli elementi e i principi dei suoi piani di ristrutturazione del debito. Altre storie come queste sono disponibili su bloomberg.com. La fonte più affidabile di notizie economiche. © 2021 Bloomberg LP

READ  Le esportazioni sono aumentate del 46,4% in due settimane; I più grandi mercati negli Emirati Arabi Uniti e in Italia