Maggio 20, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Avvertimento per i paesi con alti tassi di vaccinazione dopo che la Danimarca ha eliminato le restrizioni

Un portavoce del Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) ha lanciato un avvertimento ai paesi con alti tassi di vaccinazione, come l’Australia, che potrebbero essere tentati di rimuovere coronavirus restrizioni.
Viene dopo Danimarca ha rimosso completamente tutte le restrizioni COVID-19 il 1 ° febbraio, dichiarando che il virus non è più una “malattia socialmente critica”.

Sono finite le maschere per il viso, l’obbligo di isolare se COVID-positivo e il distanziamento sociale, nonostante il fatto che la nazione scandinava stia guidando il mondo nelle infezioni pro capite.

Non è più obbligatorio indossare la maschera di protezione ovunque in pubblico in Danimarca. Il governo danese ha deciso che il COVID-19 non è più classificato come una malattia socialmente critica dopo il 31 gennaio 2022 e ha revocato le restrizioni relative al COVID. (Liselotte Sabroe/Ritzau Scanpix via AP) (AP)

Tuttavia, vanta un alto tasso di vaccinazione COVID-19, con l’80,9% dei cittadini idonei doppiato vaccinato e il 60,9% che riceve tre dosi.

La portavoce dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, la dottoressa Margaret Harris, ha ritenuto la mossa rischiosa.

“Non stiamo certamente guardando il comune raffreddore in questo momento. Stiamo guardando una malattia molto letale e pericolosa”, ha detto Fine settimana di oggiavvertendo che più varianti sono inevitabili con un alto tasso di infezione.

“Ci aspettiamo di vedere più varianti. Abbiamo così tante infezioni e abbiamo così tanto di questo virus in circolazione.

“Abbiamo già visto con Omicron, ha sviluppato quattro ceppi e c’è qualcosa chiamato ‘BA.2’ che sta sostituendo la prima versione di Omicron in alcuni paesi”.

Dr Margaret Harris, portavoce dell'OMS, su Weekend Today.
Dr Margaret Harris, portavoce dell’OMS, su Weekend Today. (Oggi)

Il dottor Harris teme che la mossa della Danimarca possa portare a compiacimento tra la popolazione, alimentando le infezioni.

“(Le persone) potrebbero sentirsi come se stessero tornando alla normalità. Il rischio è che le persone inizino a usare comportamenti rischiosi quando questo virus sta ancora circolando in Europa e nel mondo”, ha affermato.

“La cosa fondamentale è testare davvero e guardare cosa sta succedendo in modo da sapere presto se devi cambiare o meno la tua strategia”.

Il medico ha continuato a segnalare le misure che aiuterebbero a proteggere i paesi che stanno considerando di seguire l’esempio della Danimarca.

C'è stata un'ondata di persone che cercano la vaccinazione contro il coronavirus in tutta Melbourne.
In Australia il 93,7% delle persone di età pari o superiore a 16 anni è completamente vaccinato, mentre 8.838.517 persone in totale di età superiore ai 16 anni hanno ricevuto più di due dosi a livello nazionale. (Getty)
“Diciamo semplicemente di essere molto attenti”, ha detto.

“Assicurati davvero di eseguire test e sequenziamento genetico per vedere se è arrivata una variante genetica e assicurati di avere molto spazio nei tuoi ospedali.

Coles Eastgardens

Come l’Australia ha affrontato l’emergere della variante Omicron

“(Quindi) i tuoi operatori sanitari sono liberi di fare anche tutti gli altri lavori che devono fare”.

READ  La Russia supera per la prima volta i 1.000 decessi per virus al giorno