Febbraio 4, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Australian Open: Emma Raducano si lascia alle spalle i timori di infortunio per organizzare la partita di Coco Gauff a Melbourne | Notizie sul tennis

Emma Raducano si è lasciata alle spalle i suoi problemi di infortunio per iniziare con successo gli Australian Open e organizzare un impressionante incontro di secondo turno con Coco Gauff.

La 20enne ex campionessa degli US Open si è infortunata alla caviglia sinistra quando è arrivata ad Auckland 11 giorni fa, ma ha aumentato la sua fiducia per tutta la partita e ha battuto Tamara Korbach 6-3, 6-2 nella sua partita di apertura a Melbourne. Parcheggiare dopo 1 ora e 25 minuti.

“Ovviamente sono davvero felice di qualificarmi per il secondo turno”, ha detto. “È sempre stata dura, arrivare con un po’ di preparazione ed essere lì.

“Tutto quello che ho fatto è stato completamente controllato la scorsa settimana. Quindi, per testarlo in una partita reale e con l’imprevedibilità e cose del genere, all’inizio mi stavo abituando. Ma è stato bello”.

La settima testa di serie Gauff, che ha sconfitto Katerina Siniakova 6-1, 6-4, presenterà una sfida molto diversa mentre cerca di emulare Radocano vincendo un Grande Slam.

Sebbene abbia più di un anno meno di Raducanu, Gauff ha già giocato per tre anni e mezzo nel tour principale, scalando la top ten e stabilendo il tipo di solida base che il suo prossimo avversario sta ancora cercando.

Dopo una standing ovation nell’affollatissima 1537 Arena di medie dimensioni, Raducanu inizialmente sembrava riluttante a servire e ad allargarsi in difesa.

Il momento decisivo del primo set è arrivato nel settimo game dopo che Raducano ha recuperato due volte da un break in avanti.

Il numero 1 britannico ha adottato un approccio aggressivo sotto il nuovo capo Sebastian Sachs e ha cercato di prendere il comando con un dritto.

READ  Giganti italiani legati all'attaccante dell'Arsenal Pierre-Emerick Aubameyang

Ha dato i suoi frutti quando ha ottenuto un’altra pausa, ha stretto il pugno in direzione della sua squadra ed è stato l’inizio di una serie di sei vittorie consecutive che l’ha vista prendere il controllo completo della gara.

A quel punto, Raducano aveva messo più peso dietro il suo rovescio e, sembrando fiduciosa nel suo piano di gioco, ha concluso la sua vittoria quando Korpacz ha spinto un lungo diritto.

Raducanu ha anche sentito che l’infortunio alla caviglia le ha permesso di oscillare liberamente, dicendo: “Semmai, è un po ‘alleviare qualsiasi pressione perché dici, ‘Okay, ho fatto un buon lavoro entrando in campo’, e la mia squadra ha fatto bene.”

“(Physio) Will (Herbert) ci lavorava ogni giorno. È un grande risultato per tutti noi. E poi per me essere lì, è come se mi godessi tutto il duro lavoro che abbiamo fatto per farmi arrivare qui”.

immagine:
Coco Gauff è passata al secondo round sconfiggendo Katerina Siniakova alla Rod Laver Arena

Anche se ha quasi un anno e mezzo più di Gauff, che ha ancora solo 18 anni, anche Raducanu dovrebbe sentirsi un po’ più libera dato che l’americana ha più esperienza ed è testa di serie settima.

“Non vedo davvero l’ora di questa partita”, ha detto Radocano, 77° classificato al mondo. “Sono pronto per questo. Coco ha ovviamente fatto un sacco di grandi cose e sta giocando davvero bene.

“Penso che siamo bravi giocatori e sono entrambi bravi, ed entrambi stanno crescendo, parte della prossima generazione di tennis, davvero. Sarà una grande partita”.

Raducanu vs Korpatsch: statistiche della partita

Radocano Statistiche partita Korbach
2 assi
3 Doppi falli 3
67% Percentuale di vincita per la prima di servizio 60%
50% Percentuale vincente per la seconda di servizio 20%
6/13 Punti break vinti 2/4
27 Vincitori totali 10
34 Errori involontari 25
66 Totale punti vinti 49

Edmund e Dart escono entrambi

Il britannico Kyle Edmund reagisce alla perdita di un punto contro l'italiano Yannick Sinner durante la partita dei sedicesimi di finale agli Adelaide International Tennis Championships di Adelaide, in Australia, martedì 3 gennaio 2023 (AP Photo/Kelly Barnes)
immagine:
La quindicesima testa di serie italiana Yannick Sinner ha perso contro Kyle Edmund

Non ci sono state buone notizie per Kyle Edmund, che ha perso 6-4, 6-0, 6-2 dalla quindicesima testa di serie. Yannick Sinner Al suo ritorno a Melbourne Park.

Edmund ha saltato le semifinali per la maggior parte degli ultimi due anni dopo aver subito tre operazioni al ginocchio, e ha giocato qui per la prima volta dal 2020.

Come negli US Open, dove ha giocato Casper Rudd, la fortuna del sorteggio non è stata dalla parte di Edmund e Italian Sinner, uno dei migliori giovani al mondo, si è dimostrato fortissimo.

“Mi piacciono le condizioni”, ha detto Senner, “Ovviamente quando giochi in campo è un po’ più facile, i campi sono un po’ più lenti”.

“Fuori è un po’ più dura, ma quando arrivi ai quarti di finale sempre in qualsiasi torneo significa che ti piacciono le condizioni, quindi sono molto felice di essere tornato qui”.

La britannica Harriet Dart risponde dopo aver perso un punto contro la ceca Linda Frohvertova durante la loro partita al Kooyong Classic di Melbourne, in Australia, giovedì 12 gennaio 2023. (AP Photo/Asanka Brendon Ratnayake)
immagine:
Harriet Dart ha giocato per la prima volta nel tabellone principale a Melbourne

Harriet Dart non è stata in grado di capitalizzare un buon inizio contro la 32esima testa di serie Jill Tishman.

Il britannico numero 2, che ha giocato qui per la prima volta in un pareggio principale in classifica, ha condotto gli svizzeri per 4-2 e ha dovuto essere battuto di nuovo per condurre 5-2.

Ma Teichmann ha reagito e ha superato il secondo set, vincendo 7-5 6-1.