Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Australia vs Francia, trappola di selezione di Dave Rainey in vista della Coppa del mondo di rugby, notizie sulla squadra, analisi, highlights

Mentre le squadre internazionali si preparano per i tradizionali esami di novembre, i loro allenatori si stanno impantanando nei piani della Coppa del Mondo. A meno di un anno dal primo fischio di Parigi, le migliori squadre del mondo si preparano a mettere sul ring il loro miglior XV.

Tutte le squadre tranne Wallabies. Le squadre più in alto in classifica in Irlanda e Francia sanno chi sono i loro migliori giocatori nelle posizioni principali e utilizzeranno i test di novembre per consolidare le combinazioni. Anche l’Inghilterra di Eddie Jones, distrutta dall’infortunio dall’ultima Coppa del Mondo, ha opinioni ferme sui suoi migliori giocatori.

Trasmetti in streaming oltre 50 sport dal vivo e on-demand con Kayo. Nuovo su Kayo? Inizia subito la tua prova gratuita>

La selezione di Dave Rainey è oggetto di pesanti critiche. Foto: Getty ImagesFonte: Getty Images

L’Australia, d’altra parte, sembra tutt’altro che accontentarsi dei propri gruppi preferiti – e il tempo stringe, con solo nove test, di cui altri quattro per completare il 2022, prima che inizino la loro campagna di Coppa del Mondo contro la Georgia allo Stade de France.

Allenatore Wallaby Dave Rennie ha regalato la maglia numero 9 a tre giocatori in molte prove. Stessa cosa a mezzogiorno.

Un ex walleye ha avvertito questa settimana che le scelte di Renee sono diventate stranamente simili agli ultimi anni di Michael Checa, fallendo contro la Coppa del Mondo 2019 dopo anni di incoerenza.

Un’altra fonte ben posizionata ha affermato che un alto funzionario di Wallaby aveva precedentemente descritto Rainey come un “grande socialista” quando si trattava di selezionare. Come in “Tutti hanno una possibilità”.

Come ha detto di recente l’ex allenatore dei Wallabies John Connolly: “Per essere un grande allenatore, devi essere un’ottima scelta”.

Proprio questa settimana Eddie Jones ha detto che la selezione è “la parte più importante del tuo lavoro”.

La giuria non sa se Renee sia un fattore determinante.

Dave Rainey ha scelto la posizione di terzo terzino e terzo terzino in diverse partite. Foto: Getty ImagesFonte: Getty Images

Prima che Tom Wright giocasse come terzino per settimane consecutive in Argentina, la maglia numero 15 è stata indossata, in gran parte a causa di infortuni, da un giocatore diverso in cinque Test consecutivi.

Da allora, Andrew Killaway e Rhys Hodge hanno indossato la maglia due volte alla volta, mentre Tom Banks è tornato in campo in Scozia prima che Jock Campbell prendesse il sopravvento nel test di questa settimana contro la Francia.

Mentre l’infortunio di Banks, non considerato grave, ha contribuito alla svolta immediata di Renee in Campbell, giovedì Renee ha rivelato che aveva sempre avuto intenzione di dargli una svolta all’inizio del tour. Per tutto il tempo, Rainey ha aggiunto che vedono Killaway come un’ala. Tuttavia, se è così, perché non dare una possibilità a Campbell durante il torneo di rugby?

Il terzino era l’unico specialista adatto e disponibile. Una manciata di test prima, Rainey ha visto Jordan Pattaya come il prossimo quarterback di gabinetto, prima che i talentuosi Reds esterni avessero una commozione cerebrale e saltassero il test successivo.

Dopo due Test, l’esperienza del linebacker si è conclusa, poiché Wright, un giocatore con poca esperienza nel ruolo, ha avuto la sua occasione dopo un impressionante cameo, seppur sull’orlo, contro l’Inghilterra a Brisbane.

Per tutto il tempo, David Campisi, un uomo le cui opinioni sugli alti funzionari sono spesso derise, ha chiesto a Campbell di iniziare come terzino dall’inizio della stagione internazionale.

Campese, che aggiunge che Campbell ha la “visione” necessaria per giocare come terzino, ha tamburellato sulla necessità di costruire “kit” in vista della Coppa del Mondo.

Antoine Dupont guidò la ripresa della Francia sotto Fabien Galthey. Foto: Getty ImagesFonte: Getty Images

Nel frattempo, Campbell ha descritto la prestazione della scorsa settimana contro la Scozia come “pesante”.

Cioè, e la decisione di Renee di continuare a “girare” prima di far crescere la sua squadra del cuore contro l’Irlanda a Dublino – la penultima prova del Tour – è irta di pericoli.

Non solo nega l’opportunità di combinare combo di settimana in settimana, ma cosa fa per aumentare lo slancio?

Anche lo sviluppo dei giocatori è stato un grosso problema sotto Rennie.

Chi è passato sotto la sua sorveglianza?

Andrew Killaway è uno di loro, ma la sua scelta è arrivata anche quando Scott Johnson era Australian Rugby Rugby Manager.

Quad Cooper? Bene, la sua scelta è arrivata dopo che Rainey ha inizialmente creato una sensazione per Bernard Foley.

Lin Ikitao è stata una decisione intelligente, ma il centrocampista del Brumbia ha sofferto di più nel 2022 senza gruppi stabili.

James O’Connor è stato nuovamente firmato con il Rugby Australia nel 2021 e un anno dopo è stato abbandonato ufficiosamente.

I wallaby si aggrappano agli scozzesi | 01:44

Solici Venevalo ha ottenuto una proroga del contratto a giugno, ma ha mancato la selezione per il tour di primavera e lo sviluppo del suo giocatore è stato a dir poco sconcertante e debole.

Altri come Petaia e Taniela Tupou in alcuni casi sono tornati indietro nel tempo, mentre la mente di Noah Lolesio doveva essere torbida come lo skyline di Sydney l’anno scorso. Cinque minuti dopo l’inizio della partita contro la Scozia, il regista recentemente rinnovato si è ritrovato ancora una volta fuori dalla rosa per affrontare la Francia.

Il talento emergente Mark Nawaqanitawase è stato inizialmente squalificato dall’Australia in tournée prima di una convocazione dell’ultimo minuto e l’esterno dei Waratahs ha immediatamente attirato l’attenzione di tutti.

Promette di essere un giocatore di Coppa del Mondo e offre ai Wallabies un vero punto di differenza ma le ruote da allenamento gli sono state messe addosso.

La rapida ascesa di Mark Nawaqanitawase lo ha portato al culmine della scelta dei Wallabies. Foto: Getty ImagesFonte: Getty Images

Anche se Nawakanitawasi ottiene un crack la prossima settimana contro l’Italia, cosa significa?

In un’intervista a telegrafoJones, che ha abbandonato le regole di gioco per introdurre lentamente i giovani giocatori consegnando i loro debutti a Henry Arundel (19) e Jack van Portvelt (21) nonostante non sia un giocatore regolare a livello di club, ha detto che spesso rinuncia alle prestazioni da star dei giocatori contro la squadra. Le ultime quattro squadre della Premier League inglese per la qualità dei concorrenti.

E se i giocatori australiani fossero riusciti a sfidare una squadra italiana che all’inizio di quest’anno ha sofferto sette anni di siccità al Campionato Sei Nazioni? L’acqua diventa torbida giorno dopo giorno.

Dave Rainey ha scelto la posizione di terzo terzino e terzo terzino in diverse partite. Foto: Getty ImagesFonte: Getty Images

I Wallabies hanno vinto due partite consecutive solo una volta durante il mandato di Rennie, con tratti di scarsa disciplina e infortuni durante i suoi tre anni di guida, la cui vittoria dopo 30 test è registrata al 40%.

Rainey dice di essere a conoscenza del burnout dei giocatori per il Wallabies Spring Tour, che vede la sua squadra giocare cinque test in altrettante settimane.

Tuttavia, la sua stella professionista Rob Valetini ha giocato ogni test quest’anno e quasi ogni minuto.

Altri come Tate McDermott sono stati esclusi dalla squadra.

Rainey sottolinea anche che se i giocatori si infortunano durante la stagione del prossimo anno, ha bisogno di sostituzioni adeguate.

Possono davvero, ma dal momento che non puoi mettere insieme corrispondenze, la coerenza della selezione probabilmente aiuta.

READ  Mick Schumacher: il capo della Mercedes Toto Wolff conferma l'interesse per l'accordo con il pilota di riserva per il 2023