Ottobre 19, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

AstraZeneca Seconda dose: dovrei ricevere lo stesso vaccino o dovrei scegliere Pfizer o Moderna? | scienza | notizie | il Sole

Un recente studio condotto in Germania e pubblicato il 1 giugno come documento preliminare senza peer review (“preprint senza peer review”) fornisce ulteriori informazioni sulla miscela e sull’associazione dei vaccini AstraZeneca e Pfizer. Questi dati preliminari riguardano 26 persone, di età compresa tra 25 e 46 anni, che hanno ricevuto la prima dose di vaccino AstraZeneca, seguita da una seconda dose di Pfizer otto settimane dopo.

L’attività neutralizzante era 3,9 volte maggiore per la variante alfa (B.1.1.7) e simile alla variante delta (B.1.617.2) rispetto all’attività neutralizzante osservata nei soggetti che avevano ricevuto due dosi di Pfizer. Non sono stati osservati problemi di salute.

Infine, un piccolo studio canadese è stato condotto presso la Dalhousie University su volontari di 66 anni a cui è stata somministrata una prima dose di vaccino AstraZeneca seguita da una seconda dose di vaccino Pfizer 33 giorni dopo. È stato riportato che le risposte immunitarie sono robuste senza problemi di salute.

Rischio di TTIV con una seconda dose di AstraZeneca

Il rischio di contrarre TTIV con una seconda dose di AstraZeneca per le persone che hanno ricevuto la prima dose di questo vaccino è molto basso. I migliori dati attualmente disponibili provengono da British Monitoring. Al 27 maggio, sono stati segnalati 17 casi di TTIV dopo aver ricevuto 10,7 milioni di seconde dosi del vaccino AstraZeneca, un rischio di circa 1 su 600.000.

Allora qual è l’opzione migliore?

La disponibilità attuale e prevista dei due vaccini mRNA in Canada è eccellente, con forniture costanti previste per giugno e luglio. Ciò significa che nella maggior parte dei casi non sarà necessario attendere l’opzione preferita.

READ  Sudbury Public Health chiede le condizioni per ottenere una terza dose del vaccino | Coronavirus: Ontario

Ho avuto la fortuna di ricevere due dosi del vaccino COVID-19 all’inizio del 2021, quindi non devo prendere una decisione da solo. Tuttavia, molte persone mi hanno chiesto consigli a nome dei loro cari, degli amici e di loro stessi.

Sebbene i dati non siano definitivi, stanno crescendo le prove per un approccio mix-and-mix con AstraZeneca seguito da Pfizer, che è almeno altrettanto buono (se non migliore) di due dosi dello stesso vaccino. Non ci sono rischi intrinseci nel mescolare i vaccini e finora non sono stati rilevati problemi di salute

Inoltre, l’assunzione del vaccino mRNA evita completamente il rischio di TTIV. Sebbene questo rischio sia molto basso, TTIV è pericoloso e potenzialmente fatale

Per questi motivi, credo che se si può raggiungere una seconda dose del vaccino mRNA (Pfizer o Moderna), è meglio per la maggior parte delle persone che hanno ricevuto la prima dose di AstraZeneca.

Custodia AstraZeneca

Ci sono molte ragioni per cui una persona dovrebbe scegliere AstraZeneca rispetto al vaccino mRNA per la sua seconda dose. Non ci sono dati sull’efficacia clinica della combinazione di vaccini. Per questo motivo, alcune persone potrebbero preferire un metodo “provato” per ricevere due dosi di AstraZeneca. Altri, che non hanno avuto effetti collaterali con la prima dose di AstraZeneca, possono scegliere una seconda dose dello stesso vaccino per evitare effetti collaterali.

Lo studio COM-CoV del Regno Unito fornirà dati sull’immunità (risposta anticorpale) alla fine di questo mese. Questi dati possono o meno supportare l’approccio di blending. Alcuni potrebbero preferire aspettare questi dati prima di prendere una decisione. Altri prenderanno per primi il vaccino somministrato loro.

READ  Mary Ann Ruder ha nominato un nuovo direttore di Chicas

Qualunque decisione si prenda, la linea di fondo è che tutti ricevono una seconda dose non appena si qualificano, che si tratti del vaccino AstraZeneca o del vaccino mRNA. I dati disponibili supportano l’affermazione che entrambe le opzioni sono sicure ed efficaci, quindi non esiste un’opzione “sbagliata”. La vaccinazione completa fornisce una protezione ottimale contro i ceppi attuali ed emergenti, inclusa la variante delta.

In Canada, abbiamo la fortuna di poter scegliere tra due ottime opzioni per la nostra seconda dose. Nous avons la responsabilité de veiller à ce que les stocks de vaccins non utilisés ne soient pas gaspillés, et nous devons faire beaucoup plus pour soutenir l’équité mondiale en matière de vaccins afin de la contribufiner COVID-19 the world.

Per favore, vai a vaccinare te stesso e la tua comunità!