Dicembre 5, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Aston Martin dimostra che prestazioni e caratteristiche non si escludono a vicenda • T Australia

I SUV vanno contro tutto ciò che mi piace guidare. È pesante, lungo e inefficace, ma per ragioni ancora in difficoltà, è stata sicuramente la parte più popolare dell’ultimo decennio. Mentre i produttori adatti alle famiglie producevano la maggior parte di questi tallwood, marchi sportivi e di lusso come Aston Martin hanno resistito all’impulso di intaccare la loro immagine, e giustamente. Ma con vendite sbalorditive da parte di artisti del calibro della Porsche Macan e un bilancio che non sembrava molto sano, il marchio britannico ha distorto il suo braccio finanziario e ha rilasciato il DBX nel 2020.

Non sorprende che il DBX sia stato tanto impressionante quanto successo e in qualche modo ha portato al riemergere del marchio Aston Martin. Ma mentre 542 cavalli erano una potenza più che sufficiente per l’élite della società, gli ingegneri dell’Aston navigavano in background, costruendo una delle auto più ridicole per indossare le famose ali. La nuova vettura, intitolataDBX707“(Denota 707 cavalli), è il SUV di lusso più potente mai costruito. Quindi, con pochi giorni nella manica, ho deciso di tirare fuori il SUV ultraveloce e sto per vedere se riesco a capire il bellissimo gigante .

Fin dall’inizio, il DBX707 non è diverso dal DBX standard, il che non è affatto un male. La forma muscolosa è il SUV più bello che abbia mai incontrato, con proporzioni quasi perfette che danzano in armonia con pannelli della carrozzeria scolpiti con gusto. Avvicinandosi un po’ al picco, il 707 presenta una griglia anteriore più prominente che ospita prese d’aria migliorate e condotti di raffreddamento dei freni, mentre un nuovo splitter anteriore aiuta a mantenere tutta quella potenza brutale attaccata all’asfalto.

READ  Host / Havas promuove all'interno con Alyce Gillis promossa a capo della strategia - Brief della campagna

La parte posteriore del 707 è probabilmente l’unico angolo che non sembra del tutto corretto. Il fanale posteriore a LED si estende verso l’alto attraverso il bagagliaio, che sono sicuro ha vantaggi aerodinamici, ma penso che una striscia luminosa orizzontale pulita sembrerebbe più ordinata ed equilibrata. Nuovi scarichi quad e una miriade di fibre di carbonio a base d’aria completano il terreno altamente visibile e mirato.