Giugno 17, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Arte che ci porta in tre continenti e un pianeta inventato


momento della lettura : 4 Minuti

[LE FIL CULTUREL DE L’ONTARIO FRANÇAIS]

Se la scienza può salvarci da una pandemia, allora la cultura è ciò che ci tiene in contatto con la bellezza del mondo. Ogni settimana, ti portiamo suggerimenti culturali attuali, azioni che hanno il potere di commuoverti, commuoverti, farti pensare o semplicemente farti sorridere per un momento.

Musica

Melissa Uwmet promette di presentare il Prof. Esperienza virtuale anormale

Un rocker di St-Albert, nell’Ontario orientale, è salito sul palco il 20 maggio per offrire una performance virtuale senza precedenti. Il concerto è una fusione delle canzoni dell’artista, senza dimenticare il suo recente successo Senza farsi prendere. Breve, circa 30 minuti, ti promettiamo vestiti, spettacoli di luci e set in movimento.

Credito immagine: La ptite Photographer, Grafica: Laurie TB

Il cantautore è stato anche nominato per il Trille Or Gala Award di quest’anno nelle categorie Show of the Year e Online Show. Lo spettacolo gratuito è organizzato in collaborazione con Réseau Ontario e Musication, ed è offerto da diversi presentatori tra cui Réseau Ontario, La Cité collégiale, Franco-Ontarian Festival, Le Mifo, Festival de la Curd, Franco-Fête de Toronto e TFO.

Presenza Esperienza virtuale Giovedì 20 maggio alle 20:30

Letteratura

Il segreto di Paloma, Il nuovo romanzo per bambini di Michel Lamboise

Michel LaVampoise è uno degli autori di fantascienza più prolifici dell’Ontario francese. Questa volta, la scrittrice di Mississauga mette la sua storia su un pianeta in pericolo, mentre una colonia umana cerca di sopravvivere mentre la pressione atmosferica scende drasticamente di notte. Il romanzo tratta la questione della responsabilità, dei segreti difficili da condividere, dell’amicizia e della tolleranza in una società che sopravvive. Ad oggi, Michel LaVampoise ha pubblicato una ventina di romanzi e fumetti, alternando penna e pennello, guadagnandosi numerosi premi e riconoscimenti.

Fonte: Les Éditions David

Preparatevi Il segreto di Paloma Di Éditions David In una libreria da ora in poi.

READ  stai attento ! Queste perle magnetiche sono pericolose per la salute dei tuoi bambini

Cinema

Retrospettiva online al Côté Court Film Festival

Dal 14 maggio al 15 giugno, 30 cortometraggi innovativi saranno offerti gratuitamente e aperti come parte del festival di corte della Côté. Tra i film proiettati, Corpi aperti Dal regista francese Sebastian Lifshitz, avvistato alla Settimana dei registi nel 1998, sarà disponibile dal 20 al 22 maggio.

Estratti dal film Corpi aperti. Fonte: Cote Court

Questo cortometraggio di 47 minuti descrive la situazione esistenziale di un giovane adulto e i suoi dubbi sui suoi desideri sessuali. Tra le selezioni troviamo anche film di diversi registi, tra cui François Ozon, Sophie Littorno, Valerie Merigin e Antonin Perrett Gatko.

Festival Il lato corto Si svolge online dal 14 maggio al 15 giugno.

Ino Nekamo: Singing Resistance Nel Canadian Cultural Center

Premiato con l’IRIS Award per il miglior documentario nel 2019, Innu Nikamu ripercorre la storia dei fondatori dell’Innu Nikamu Indigenous Music and Arts Festival di Mani-Utename nella regione della Côte Nord del Quebec. I resti del collegio di Notre Dame che strappò i giovani Ino del XX secolo dalle loro famiglie, terre e cultura sono stati sepolti nel luogo del festival stesso. Il regista Kevin Bacon-Herveu incontra i musicisti, artigiani e collaboratori che hanno ravvivato la speranza delle persone in difficoltà dimostrando che la riappropriazione della loro cultura era davvero possibile. Ospitato dal Canadian Cultural Center, il film è gratuito e accessibile per 24 ore.

Estratto dal documentario Ino Nekamo: Singing Resistance. Fonte: Innu Land

Guarda il documentario online Inoue Nikamo: Singing Resistance Martedì 25 maggio alle 20:00

Arti digitali

Galleria di podcast Kéléma-Souvenirs di Brazzà. Souvenir di Kéléma

L’artista visiva, fotografa e giornalista Cynthia Laure-Etum, nota anche come Cleow, presenta la mostra online Kéléma – Souvenirs de Brazza. In lingala, una delle lingue ufficiali di Brazzaville in Congo, la parola significa “arcobaleno”. Attraverso la sua macchina fotografica, Cleo cattura i momenti quotidiani dei cittadini da bambina. Le immagini sono accompagnate da poesie, disponibili anche in formato audio, che si concentrano sul tema dell’identità, dei ruoli sociali e del rapporto con la casa. Presentato nell’ambito del Festival della Comunicazione, sarà inoltre possibile incontrare l’artista il 20 maggio alle ore 17.

Contatta il poster del festival. Fonte: Cynthia Lowry Itum

Visita la galleria virtuale Kilima – Ricordi di Brazzà E partecipa Incontra Cynthia Laurie Etum Giovedì 20 maggio alle 17.

READ  Il riscaldamento globale danneggia l'intelligenza dell'animale?