Febbraio 3, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Armani Kapoor porta la calma alla Milano Fashion Week

La Settimana della Moda di Milano ha chiuso con una nota di calma quattro giorni di anteprime uomo per il prossimo autunno inverno. Giorgio Armani, uno dei pionieri del mondo della moda italiana, ha portato i suoi fan all’interno dei cortili nascosti di Milano, isole di tranquillità nascoste alla vista del pubblico all’interno delle mura dell’austera architettura neoclassica della città. Un nuovo parente milanese, il designer indiano Dhruv Kapoor, spera di promuovere un viaggio interiore con una nuova collezione in cui cerca di riconciliare l’eleganza mutevole – sia essa romantica, aggressiva o radicata – come mezzo di guarigione. Pur creando atmosfere simili, i design presentati non potrebbero essere esteticamente più opposti: uno è uno studio sartoriale e colori tenui, l’altro è un’esplosione di colore su silhouette che mescolano grandi e piccoli. Momenti salienti degli spettacoli di lunedì: Dhruv Kapoor promuove la guarigione Kapoor ha un messaggio di radicale accettazione di sé nella sua collezione, che combina stampe floreali che promuovono l’immobilità, immagini cartoon di Godzilla che rappresentano l’aggressività e dettagli in pizzo per il romanticismo. Con la sua collezione unisex soprannominata “The Embracer”, il designer sostiene di abbracciare tutte le nostre parti, anche quelle percepite negativamente. Non che pensi che la soluzione sia indossare dei vestiti. “È un processo molto semplice. Guardati allo specchio e dì a te stesso, ti amo. E guarda come la magia inizia a cambiare. Proprio come te stesso così come sei”, ha detto Kapoor nel backstage, aggiungendo che ha sentito un cambiamento radicale da allora adottando la pratica. “Non so come accada. Non mi soffermo su come sia successo”. Il set include un abito in denim strappato su jeans larghi. Bomber con spalle scoperte sono abbinati a leggings che si allargano sul fondo a campana. Camicette oversize sono sovrapposte a tuniche a quadretti e pantaloni di pizzo trasparenti Godzilla infuriava sul davanti di una camicia button-down o di un vestito aderente, mentre la giacca a cuscino d’argento aveva punte che strisciavano lungo la schiena. non dovrebbe ostacolare l’accettazione.Ha insistito, i cristalli su maglieria, abiti e giacche portavano energia che secondo Kapoor potrebbe essere attivata per avere un impatto positivo sulla vita di chi li indossa.Le istruzioni sono incluse con gli indumenti.I manichini hanno attraversato la Sala Tiepolo nel XVIII Palazzo Clerici sotto immagini che raffiguravano demoni, e cammina al ritmo di modem che mescolano musica classica e hip-hop. “E nasciamo un nuovo dono.” Kapoor promuove anche la guarigione per l’ambiente. Quasi due terzi della sua collezione sono riciclati, utilizzando tessuti rimanenti che altrimenti verrebbero scartati o riciclati. Per questa stagione, tutti i tessuti dei suoi abiti sono realizzati con plastica riciclata. ___ La Milano Nascosta di Armani Ci sono tranquilli giardini nei cortili di Milano nascosti alla vista dallo stile frenetico e dalla capitale finanziaria italiana. Questi sono luoghi in cui fermarsi e fare il punto prima di presentarsi al lavoro o al gioco, suggerisce Giorgio Armani, questa stagione su scarpe morbide con suola in gomma.

READ  Perché il "Re del cioccolato" italiano è così delizioso

Le modelle hanno camminato lentamente su una colonna sonora del compositore-pianista italiano Ludovico Einaudi mentre indossavano abiti e spezzati profondamente strutturati, trasudando fiducia in se stessi nella silhouette liscia del designer di 88 anni. La tavolozza dei colori è composta da toni tenui e terrosi che danno il via ai verdi oliva e foresta con un’esplosione di cremisi nell’abbigliamento sportivo e un finale di look chic per il fine settimana. I pantaloni cargo in flanella sono abbinati a giacche morbide. Al tavolo delle trattative ci sono gli abiti doppiopetto slim fit. La grande pelliccia di Jack, compresa la pelliccia leopardata, ammorbidiva l’atmosfera calma. Lo spettacolo si è concluso con coppie in abiti da sera neri luccicanti e smoking con dettagli in seta o velluto che ondeggiavano lungo la passerella, come se stessero lasciando una festa. E Armani ha riconosciuto che la pelle lucida su altre passerelle di questa stagione è sensuale. Ma è convinto: “Puoi indossare tutto quello che vuoi, ma quando sei a un tavolo importante, devi indossare un abito importante”, ha detto. Indossava i suoi vestiti infilati nelle tuniche, “per dare spazio al relax”. “La rigidità non è buona”, ha aggiunto il progettista.

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Devdiscourse ed è stata generata automaticamente da un feed sindacato.)