Giugno 13, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Apple Music fissa una data per Lossless Audio e Amazon Music reagisce tagliando le tariffe HD

Dopo settimane di speculazioni, Apple Music È stato confermato A giugno porterà il suono lossless al suo catalogo completo di 75 milioni di euro e non sarà senza costi aggiuntivi.

Farà parte del suo normale abbonamento ($ 11,99 in Australia) e del piano famiglia ($ 17,99).

Ciò significa che Apple batterà Spotify su HD Audio, il che potrebbe costare la recente quota di mercato globale.

Ci si aspettava che questo spettacolo come parte dell’abbonamento avrebbe visto una risposta al ribasso da altri servizi di streaming come Amazon Music, TIDAL e Deezer, che addebitano il doppio.

Ma Amazon Music ha risposto immediatamente, poiché ora offre Amazon Music HD a tutti gli abbonati Amazon Music Unlimited idonei senza costi aggiuntivi.

Apple Music offre anche “qualità audio leader del settore” agli abbonati con Spatial Audio con supporto per Dolby Atmos.

Spatial Audio offre agli artisti l’opportunità di creare esperienze audio coinvolgenti per i loro fan con suono multidimensionale e chiarezza.

“Apple Music come la conosciamo sta per cambiare per sempre”, ha affermato Oliver Chaucer, vicepresidente di Apple Music e Beats.

“Apple Music sta facendo il suo più grande passo avanti nella qualità del suono”, ha aggiunto.

“Ascoltare una canzone in Dolby Atmos è come una magia. La musica viene da tutto intorno a te e suona alla grande.”

Per impostazione predefinita, Apple Music riprodurrà automaticamente i brani Dolby Atmos su tutti gli AirPods e Beats dotati di chip H1 o W1, nonché sugli altoparlanti integrati sulle ultime versioni di iPhone, iPad e Mac.

Apple Music aggiungerà costantemente nuove tracce Dolby Atmos e curerà una manciata di playlist Dolby Atmos.

READ  Informazioni sulle piste: Toyota dimostra che le auto a idrogeno possono avere un bell'aspetto

“Da quando è iniziata la registrazione, artisti, produttori e ingegneri hanno cercato di dipingere immagini con il suono e portare gli ascoltatori in mondi che non avrebbero mai saputo esistessero prima, anche quando il suono proveniva da un singolo altoparlante”, afferma il produttore, autore e autore del GRAMMY Award Giles Martin.

“Ora, con l’alba del suono coinvolgente, possiamo portare gli amanti della musica nella musica.

“Dalla sensazione di ascoltare il tuo artista preferito nella stessa stanza in cui vivi, all’esperienza di stare seduto proprio nel mezzo di un’orchestra sinfonica, l’esperienza di ascolto è trasformativa e le possibilità sono infinite per il creatore.

“Questo è un salto di qualità nella tecnologia”.

Amazon Music, che ha lanciato l’HD nel 2019, ha rilevato che gli abbonamenti sono cresciuti del 100% anno su anno a partire da marzo, che coloro che sono passati all’HD stanno trasmettendo in streaming l’11% in più e che le quote di hip hop e rock nel mercato globale sono del 20% più in alto su HD su Unlimited.

La conseguente guerra dei prezzi HD avrà ramificazioni più ampie.

I livelli di HD avrebbero dovuto aumentare l’ARPU, ma nei primi giorni è probabile che ci sarà una guerra dei prezzi. Spotify ha registrato un calo dell’ARPU dal 2017.