Settembre 18, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Apple M1 ha un difetto di sicurezza non riparabile ed effettivamente innocuo

Globe Newswire

MEMO rilascia il primo round di test online: un sistema di storage distribuito decentralizzato altamente sicuro, affidabile ed economico

NEW YORK, 28 maggio 2021 (GLOBE NEWSWIRE) — Dopo aver svolto ricerche approfondite sullo storage distribuito basato su blockchain per diversi anni, il team di MEMO prevede di rilasciare il primo round di test online nella prossima metà del mese. Abbreviazione di Memoriae, MEMO è un sistema di archiviazione decentralizzato completamente nuovo sviluppato dal proprio team di ricerca e sviluppo che si avvale di noti professori e membri IEEE nel campo dell’archiviazione. Con tre tecnologie di base originali, MEMO si impegna a integrare risorse globali a basso costo per fornire un sistema di archiviazione decentralizzato P2P altamente sicuro, affidabile ed economico. Con forti capacità di ricerca scientifica e sufficienti riserve di talenti, MEMO ha raggiunto tre importanti innovazioni tecnologiche, che lo distinguono dagli attuali sistemi di storage distribuito sul mercato. È possibile saperne di più come segue: 1. Ottimizzare la posizione di archiviazione dei dati in base all’importanza dei dati, eliminando potenziali colli di bottiglia delle prestazioni e dei costi di MEMO. Nella tua vita di tutti i giorni, quando cerchi la performance di qualcosa o l’effetto di fare qualcosa, il costo investito in esso, tangibile o immateriale, deve essere preso in considerazione. Simile a MEMO, deve esserci un equilibrio dinamico tra la sicurezza e l’affidabilità della blockchain e le prestazioni e il costo dell’intero sistema. In che modo il team MEMO risolve questo problema? In base alle diverse caratteristiche della blockchain e dell’hardware edge, i dati più importanti nel sistema di archiviazione MEMO – come le informazioni sul ruolo (account), le informazioni sugli smart contract (anche l’abstract) – archiviati sulla blockchain si sono dimostrati sicuri, affidabile e disponibile, mentre altri dati, come informazioni Posizione dei dati, dati dell’utente, ecc., In dispositivi di fascia alta con una maggiore efficienza in termini di costi. 2. L’esclusiva e innovativa strategia RAFI raggiunge un efficace equilibrio tra affidabilità e disponibilità dei dati in MEMO e consumo di traffico di riparazione. Rispetto all’attuale meccanismo di determinazione dell’errore dei dati in cui la determinazione dell’errore dei dati si basa sulla determinazione dell’errore del nodo, RAFI utilizza il numero di blocchi di dati non riusciti in una striscia per valutare il rischio di affidabilità di una striscia. Migliora l’affidabilità e la disponibilità dei dati abbreviando il tempo di rilevamento degli errori dei blocchi di dati nei nastri ad alto rischio e riduci il traffico di riparazione dei dati estendendo il tempo di identificazione degli errori dei blocchi di dati nei nastri a basso rischio. La validità e l’efficacia di RAFI sono convalidate attraverso l’analisi teorica, l’esperienza di simulazione e la costruzione di prototipi. I risultati sperimentali mostrano che RAFI può migliorare significativamente l’affidabilità, la disponibilità e le capacità di servizio dei sistemi di storage distribuiti esistenti allo stesso tempo. Ad esempio, in un cluster di storage crittografato di 1000 nodi RS (6, 3), rispetto alla tradizionale strategia di determinazione dei guasti dei dati, nella migliore delle ipotesi, riduce il traffico di rete correttivo del 28%, migliorando l’affidabilità di 11 volte e riducendo il tempo di indisponibilità di 45%. 3. Adottare una strategia di progettazione basata sulla tolleranza agli errori multi-copia con elevata ridondanza integrata da una bassa tolleranza agli errori di codifica della cancellazione della ridondanza. Dato che i meccanismi di replica attualmente ampiamente utilizzati presentano problemi comuni con costi elevati, il team MEMO ha combinato i vantaggi e gli svantaggi della cancellazione e della codifica multi-copia rispettivamente per progettare un nuovo meccanismo di replica che può essere selezionato in base alle esigenze dell’utente e alle condizioni effettive. Per evitare costi di ridondanza non necessari, la ridondanza dovrebbe essere controllata il meno possibile. A seconda delle dimensioni di ciascun dato nel sistema di archiviazione distribuito decentralizzato, vengono adottati diversi metodi di tolleranza agli errori: i dati di grandi dimensioni adottano il più possibile il metodo di cancellazione della codifica per la tolleranza agli errori, mentre i dati di piccolo volume adottano un metodo di tolleranza agli errori multi-copia, che può ridurre la frequenza dell’intero sistema. Va notato che quando l’utente non specifica esplicitamente la modalità di tolleranza agli errori, al fine di ridurre il carico di archiviazione del provider, i dati vengono elaborati nella modalità di tolleranza agli errori del codice di cancellazione per impostazione predefinita. Successivamente, dovresti conoscere bene gli incentivi dettagliati per i test online che sono spiegati come segue: ● Auth Token Signup Gli utenti possono inviare un’e-mail a [email protected] per richiedere i token di test in un portafoglio MEMO (in sviluppo) e il sistema invierà all’utente un codice di prova di 10 note. Quando il saldo di prova dell’utente è inferiore a 10 Memo, non potrà richiedere nuovamente il codice di prova. L’oggetto dell’email dovrebbe essere “Richiedi un codice di prova” e il suo contenuto dovrebbe includere l’indirizzo dell’account (formato come 0x…) e il ruolo (fornitore, custode o utente). ● Forum interattivo Le persone interessate ai sistemi di archiviazione dati decentralizzati possono unirsi alla comunità MEMO e partecipare all’interazione! Puoi seguire MEMO su GitHub visitando https://github.com/memoio/testnet/issues e Twitter tramite https://twitter.com/memolabsio. In MEMO, ogni utente può registrarsi come ruolo in base alle proprie esigenze, inclusi Utente, Custode e Fornitore. Se è un richiedente l’archiviazione, è registrato come utente; Se è un provider del dispositivo, è registrato come provider; Se fornisce solo servizi di gestione delle informazioni, è registrato come Keeper. La funzione dei ruoli di sistema è la seguente: ● Utente: l’utente del servizio di archiviazione nel sistema MEMO. L’utente configura i parametri del contratto intelligente per selezionare i fornitori di servizi e indicare il livello di servizio richiesto. L’utente può creare un contratto intelligente, caricare dati su MEMO e utilizzare i token MEMO per pagare i servizi di archiviazione. L’utente può anche scaricare e gestire i dati memorizzati in MEMO; ● Provider: fornito con periferiche di archiviazione nel sistema MEMO. Il provider utilizza i parametri del contratto intelligente per verificare le sue capacità di servizio; memorizzare i dati utente caricati come richiesto dallo smart contract; Eseguire e rispondere alle richieste di accesso e gestione dei dati degli utenti; risponde alle sfide dei Custodi e collabora con i Custodi per riparare o ripristinare i dati; riceve token MEMO come reddito per la fornitura di servizi di archiviazione dati; ● Keeper: intermediario e gestore delle informazioni tra l’utente e il provider per garantire la sicurezza, l’affidabilità e la disponibilità del sistema MEMO. Keeper è responsabile della conservazione delle informazioni sulla mappatura dei dati e del raggiungimento del consenso. Keeper utilizza i parametri del contratto intelligente per verificarne la manutenibilità; sfidare i fornitori e raggiungere il consenso sull’affidabilità e la disponibilità dei fornitori di servizi e su quando riparare o ripristinare i dati danneggiati o persi; Verifica e conferma i contratti intelligenti tra utenti e fornitori; Convalida transazioni e transazioni sulla blockchain; Calcolare e raggiungere il consenso sull’utilizzo dello spazio di archiviazione; Riceve codici MEMO come pagamenti per la fornitura di servizi di manutenzione. Nell’ecosistema MEMO, i tre ruoli interagiscono tra loro: l’utente presenta i requisiti di archiviazione, Keeper trova i nodi di archiviazione adatti per l’utente e il fornitore del nodo di archiviazione archivia i dati per l’utente. A lungo termine, il team MEMO continuerà a fare del suo meglio nell’innovazione e nell’integrazione modulare del sistema, migliorando la sua disponibilità per fornire un sistema di archiviazione globale di alta qualità e su larga scala in grado di acquisire dati a livello ZB. Sulla base di garantire la sicurezza e la stabilità dei dati, migliorando la capacità e l’efficienza dell’archiviazione delle informazioni umane. Sbrigati e unisciti a MEMO per costruire una nuova era di archiviazione condivisa! Per informazioni più dettagliate, visitare il sito Web ufficiale: http://memolabs.org/ Social links Twitter: https://twitter.com/memolabsorg Facebook: https://facebook.com/memolabs.org/ Medium: https: / /memolabs.medium.com/ Reddit: https://www.reddit.com/r/Memolabs/ Media Contact Nome azienda: Memolabs Limited Contatto: Mina Indirizzo: Sea Meadow House Blackburne Highway PO Box 116 Road Town, Tortola British Virgin Isole Email: [email protected] Telefono: 13910796906 Sito web: http://www.memolabs.org/ Fonte: Memolabs Limited

READ  I rimborsi Xbox di Cyberpunk 2077 verranno eliminati molto presto