Agosto 7, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

APAJH: Nessun handicap! che età!

APAJH in azione

Per riuscire a sviluppare un modello che sia il più inclusivo possibile, l’associazione partecipa ai principali organismi nazionali e sfida costantemente i politici a muovere le linee a favore del maggior numero di cittadini. Pertanto, ha fatto una campagna specifica per situazioni ingiuste e discriminatorie come l’abolizione dell’associazione Asaib Ahl al-Haq o il diritto di voto per le persone in tutela (ottenuto solo nel 2019!). Recentemente è stata stipulata una convenzione con il Ministro della Giustizia affinché l’associazione intervenga nella gestione delle persone con disabilità nell’ambiente carcerario.

A livello dipartimentale, le azioni variano notevolmente a seconda delle specificità delle regioni, delle opportunità, dei partenariati, ecc.

Ad esempio, per quanto riguarda l’alloggio, uno dei testi fondanti dell’associazione è: “Abitare a casa mia… è una mia scelta!”. Per questo sostiene il principio di dare alle persone con disabilità la scelta di dove vivere, permettendo loro, secondo i loro desideri e possibilità, di vivere da sole o con le loro famiglie, nella propria abitazione o in alloggi collettivi. Che siano liberi professionisti o joint venture, e mentre ti senti completamente a casa. ” Cerchiamo di diversificare l’offerta abitativa, i modelli di accoglienza e il supporto, perché il supporto è essenziale anche per l’accesso alla scuola, alle attività ricreative, ecc. L’idea è che possa essere compatibile con tutti, secondo i loro desideri e bisogni. ‘ dice Muriel Rudier.

Lo stesso principio vale per la salute. Per l’associazione è necessario promuovere la salute come componente della qualità della vita, in particolare l’accesso alle cure, nel rispetto della giustizia e della dignità di tutti. Il project manager del volontario spiega che si tratta di contribuire al cambiamento nella formazione dei professionisti della salute e della medicina sociale e anche di interagire con tutti gli attori coinvolti. ” Anche in questo caso, come per la casa, bisogna pensare e agire per diversificare le offerte di accesso alle cure sanitarie, a tutti i livelli, dalla prevenzione alle cure mediche più complesse. ‘ insiste Muriel Rudier.

READ  G20 Finanza e Salute si impegna ad accelerare l'accesso ai vaccini COVID-19