Giugno 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Anthony Albanese affronta il nuovo test salariale dal lavoro

Ines Willox, presidente di Ai Group, ha affermato che il sistema di contrattazione dell’impresa è diventato un “campo minato” per i datori di lavoro “e che perseguirà cambiamenti che includono garantire che i tipi di lavoro e gli elenchi “predefiniti” non siano presi in considerazione quando Fair Work valuta nuovi accordi».

Andrew McKellar, amministratore delegato dell’ACCI, ha affermato che la lobby dei datori di lavoro presenterà “riforme ragionevoli e pratiche” a BOOT. “Questo dovrebbe far parte dell’affrontare il calo della contrattazione aziendale”.

Jennifer Westacott, presidente di BCA, è tra i leader aziendali che cercano di rilanciare i cambiamenti per migliorare i test di massa.credito:Louie Davis

Jennifer Westacott, presidente della BCA, ha affermato che l’elezione del Labour è stata “un’opportunità per cogliere l’attimo e porre fine allo stallo nelle relazioni sul posto di lavoro, ripristinando il sistema di contrattazione Hawk-Kating per aumentare la produttività e consentire agli australiani di guadagnare di più”.

Sally McManus, segretaria del Council of Australian Trade Unions, ha affermato che il popolo australiano aveva chiarito alle urne che voleva che i salari fossero pagati in avanti anziché indietro.

“Ci sono molte grandi questioni da discutere al Vertice sul lavoro, come le competenze e l’immigrazione e siamo pronti per questo”, ha affermato.

Scarica

L’ufficio del portavoce delle relazioni industriali del lavoro Tony Burke, che non ha ancora prestato giuramento per un ruolo di governo, ha rifiutato di commentare.

Il lavoro ha un’ampia agenda per le relazioni industriali che include fare della sicurezza del lavoro uno degli obiettivi del Fair Work Act, riformare l’economia del lavoro temporaneo, affrontare la disuguaglianza di genere sul posto di lavoro, sostenere la questione dei salari per l’assistenza agli anziani e abolire i controlli del settore che ritiene politicizzati .

READ  Il South Australia chiede la chiusura delle frontiere secondo Omicron مخاطر risk assessment

Tra le sue prime azioni c’è quella di riferire alla revisione annuale dei salari di Fair Work per approvare un aumento salariale per i lavoratori a basso salario dopo che Albanese ha detto durante la campagna di aver sostenuto “assolutamente” un aumento in linea con il tasso di inflazione del 5,1%.

Labour ha anche promesso di sbarazzarsi della Australian Building and Construction Commission, che sostiene sia stata utilizzata in modo schiacciante per prendere di mira il movimento sindacale.

Durante il forum di lunedì, Willox ha chiesto quale sarebbe stato il prossimo passo: “Come possiamo ottenere una regolamentazione per uno dei più grandi settori occupazionali dell’economia, noto per sconvolgimenti industriali?”

La newsletter Morning Edition è la nostra guida alle notizie, analisi e approfondimenti quotidiani più interessanti. Registrati qui.