Maggio 20, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Andy Farrell dice che Johnny Sexton merita il gioco italiano, ma non è sicuro se partirà

ANDY FARRELL ha annunciato oggi che il suo capitano dell’Irlanda Johnny Sexton sarà fisicamente in forma e pronto per la partita dell’Italia, che tornerà al Sei Nazioni il 26 febbraio.

Tuttavia, Farrell non ha rivelato chi inizierà a 10 anni dopo che Carberry ha fatto un’apparizione positiva allo State de France la scorsa settimana.

Carberry ha segnato 9 punti per gli irlandesi, ma l’Irlanda ha perso 30-24, mettendo fine alle loro speranze nel Grande Slam.

Sexton ha saltato la partita la settimana prima della partita a causa di un infortunio alla coscia, ma ora Farrell ha detto che il Leinster Fly-Half tornerà in azione la prossima settimana.

La squadra senior ha affrontato gli irlandesi U20 questa settimana in un campo di due giorni ad Abbottown.

Alla domanda sul capitano ha detto:

“Va tutto bene”, ha detto.

“Johnny sta seguendo il suo protocollo. Si è unito all’allenamento ieri. È nelle fasi finali della riabilitazione e ci aspettiamo che sia completamente in forma la prossima settimana”.

L’Italia rappresenta un banco di prova facile per l’Irlanda e la chiamata a Carberry per calciare la sua maglia per la partita non è stata ancora confermata

“Va bene, vedremo”, “Sto per dire, chi inizierà, chi non inizierà? Lo lasceremo lì per vedere come andranno le cose”, ha detto Farrell.

Ha aggiunto;

“Ma quell’esperienza è stata positiva per Joey. Il feedback di quell’esperienza è stato positivo per lui.

READ  Qualificazione, Playoff, Pareggio, Staffe, Italia vs Portogallo, Reazione, Qatar, Date

“Oggi si è allenato contro i 20 e ha messo in campo alcuni dei pezzi di cui abbiamo parlato oggi. È in buone condizioni per lui, o no, sta spingendo la sua vita”.

Dublino, Irlanda – 13 novembre 2021; Jonathan Sexton, Left e Joey Carberry (Foto per gentile concessione di Ramsay Cardi / Getty Images)

Alla domanda su cosa fosse andato storto, Farrell ha detto che i giocatori e lo staff avevano preso in dettaglio la sconfitta contro la squadra francese la scorsa settimana.

Gli è stato chiesto se la Coppa del Mondo di 18 mesi sarebbe stata un fattore importante nella revisione e ha detto:

“Deve essere, altrimenti non è niente.

“Abbiamo avuto un buon successo contro gli under 20 e parte di quell’apprendimento si è concretizzato”.

In altre notizie Ronan Kelleher salterà le restanti sei nazioni a causa di un infortunio alla spalla.

Farrell ha commentato:

“E’ stata una delusione per Ronan e noi. Ha battuto la sua carriera internazionale.

“Fa più esperienza a questo livello e migliorerà.

“Il modo in cui Ronan affronta quell’infortunio da giovane specialista lo aiuterà lungo la strada”.

“Ovviamente essere fuori da sei paesi darà ad altri ragazzi la possibilità di progredire”.