Agosto 9, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Andreescu sta disputando il secondo round di Wimbledon, Shapovalov ha bisogno di altre 3 ore per vincere

Bianca Andreescu ha continuato la sua stagione di successo sull’erba con una convincente vittoria per 6-1 6-3 su Emena Pictas nelle partite del primo turno a Wimbledon martedì a Londra.

Anche la 13a testa di serie maschile Denis Shapovalov è avanzata con una grande vittoria in cinque set sul francese Arthur Rinderknish, mentre la sesta testa di serie americana Maxime Cressy ha perso Felix Auger-Aliassime in quattro set.

Andreescu ha vinto il 91% dei punti di prima di servizio e ha convertito cinque dei suoi 10 break point in una partita che ha richiesto solo 54 minuti per essere completata.

Andreescu è stato forte in tutte le partite, ma è stato un punto di forza nel primo set, prendendo tutti i punti al servizio disponibili e ottenendo 15 vincitori.

Andreescu è passato per la prima volta al secondo turno dell’All England Club. Successivamente affronta la diciassettesima testa di serie Elena Rybakina dal Kazakistan.

La 22enne di Mississauga, Ontario, è uscita dalla sua prima finale sull’erba, raggiungendo la partita di campionato della scorsa settimana a Bad Homburg, in Germania, prima di perdere 6-7 (5), 6-4, 6-4 contro la francese Caroline Garcia .

Shapovalov ha dominato le sue prestazioni nel primo e nel quinto set con una vittoria per 6-1, 6-7 (6), 6-7 (4), 6-4, 6-1 su Renderknic, la 62esima testa di serie al mondo.

La vittoria in tre ore e 22 minuti di sei partite consecutive si è conclusa con una sconfitta per Shapovalov.

Guarda | Shapovalov prende un thriller da 5 gruppi:

Denis Shapovalov passa al secondo round a Wimbledon

Il canadese Denis Shapovalov batte il francese Andrew Rinderknech in un match di 5 set con una vittoria per 6-1.6-7.6-7.6-4.6-1 al primo turno a Wimbledon.

uscita rapida

La stella del tennis è di Richmond Hill, Ontario. , 20 assi e 58 vincitori, rompendo Rinderknech sette volte su 15 possibilità.

Shapovalov, che lo scorso anno ha raggiunto le semifinali di Wimbledon, affronterà lo statunitense Brandon Nakashima.

È stato un breve torneo per Montreal Auger Eliassim, il canadese più in classifica a Londra, che ha perso 6-7 (5), 6-4, 7-6 (9), 7-6 (5) contro Chrissy.

READ  Cosa è successo quando un produttore di trattori ha deciso di affrontare la Ferrari

Chrissy è arrivato a Wimbledon al 45° posto nel mondo, 36 posti dietro Auger-Aliassime.

Ma l’americano alto un metro e ottanta non si è arreso di molto davanti ad Auger-Aliassime, salvando il suo unico punto di rottura.

Anche Auger-Aliassime è stato impressionante al servizio, colpendo 28 ace e vincendo l’82% dei punti di prima di servizio. Ha affrontato un break point solo quattro volte e ha salvato tre volte, ma questo è stato sufficiente per Chrissy per battere una partita che aveva poco margine di errore.

Guarda | Auger-Aliassime eliminati dal 45° giocatore del mondo:

Auger Eliassim sconvolto nel primo round di Wimbledon

La sesta testa di serie Felix Auger-Aliassime di Montreal è stata sconvolta con la 45a testa di serie americana Maxime Creasy 6-7 (5), 6-4, 7-6 (9), 7-6 (5) al primo turno a Wimbledon.

Nadal ha bisogno di 4 set per avanzare

Rafael Nadal ha iniziato con successo la sua carriera a Wimbledon, anche se aveva bisogno di quattro set per farlo.

La seconda testa di serie Nadal ha battuto l’argentino Francisco Cerondolo 6-4, 6-3, 3-6, 6-4 al Center Court.

Lo spagnolo sta cercando di vincere il Grande Slam per la terza volta consecutiva per aggiungere al suo record di 22 titoli major maschili.

È stata la prima partita di Nadal da quando ha vinto gli Open di Francia all’inizio di questo mese.

Le tre settimane di riposo si sono rivelate a volte, poiché Nadal ha raccolto 41 errori non forzati per andare con 23 vincitori.

Al Roland Garros, Nadal aveva bisogno di un’iniezione per intorpidire il dolore al suo irritante piede sinistro. Ma è entrato a Wimbledon ottimista riguardo al suo piede dopo aver ricevuto un nuovo trattamento.

Swiatek regna sovrano in due set

Dalla terra rossa degli Open di Francia all’erba verde di Wimbledon, le vittorie sono continuate per Ega Swiatek.

La testa di serie polacca ha vinto la sua partita di apertura al Central Court martedì, battendo la qualificata croata Jana Vet 6-0, 6-3.

READ  Il Corona virus fa deragliare un viaggio da sogno in Italia. Cosa succede quando sei positivo all'estero

Questa vittoria è la 36esima consecutiva di Sweatek e include tutte e sette le partite che ha giocato agli Open di Francia quest’anno vincendo il suo secondo titolo al Roland Garros. È la serie di vittorie più lunga del Women’s Tour dal 1997, quando Martina Hingis aveva 37 vittorie.

“È la mia prima partita sull’erba in questa stagione, quindi sapevo che sarebbe stata dura”, ha detto Swiatek in campo. “Sto solo pensando a come giocare qui e sto cercando di implementare tutte le cose per cui ci siamo allenati”.

Anche con la sette volte campionessa Serena Williams nel sorteggio dell’All England Club, Swiatek è la donna da battere. Ha vinto cinque campionati prima di dirigersi a Parigi a maggio, conquistando titoli consecutivi a Doha, Indian Wells, Miami, Stoccarda e Roma.

Anche Barbora Krejsikova, che ha vinto gli Open di Francia nel 2021 per dividere due titoli Sweatc lì, è passata al secondo round. La 13a testa di serie ceca ha battuto il Belgio Marina Zaniewska 7-6 (4), 6-3.

Hanno presentato domanda anche la n. 4 Paula Padusa, la n. 5 Maria Sakkari, la n. 12 Jelena Ostapenko e la n. 33 Shuai Zhang dalla Cina.

Tra le donne classificate la campionessa olimpica Belinda Bencic. La quattordicesima testa di serie svizzera ha perso contro la cinese Qiang Wang 6-4, 5-7, 6-2.

Nel sorteggio maschile, la 18a testa di serie bulgara Grigor Dimitrov si è ritirata dalla partita a causa di un apparente infortunio. Steve Johnson degli Stati Uniti stava guidando 6-4, 2-5 quando si è fermato.

Il campione è due volte più alto di Kvitova

La doppia campionessa di Wimbledon Petra Kvitova è passata al secondo round a Wimbledon.

La 25a testa di serie ceca, che ha preso parte al torneo dopo aver vinto l’evento di modifica del campo in erba a Eastbourne, ha battuto l’italiana Yasmine Paolini 2-6, 6-4, 6-2.

Kvitova ha vinto il titolo all’All England Club nel 2011 e nel 2014. È stata poi attaccata a casa sua nel 2016 e ha riportato ferite da coltello mentre giocava con la mano sinistra. Ha poi subito un intervento chirurgico e ha impiegato più di cinque mesi per riprendersi.

READ  La UEFA si qualifica per la finale di Champions League dopo che la Russia invade l'Ucraina; La Polonia non si recherà alle qualificazioni ai Mondiali

Il secondo classificato di Britney nel 2021 batte il Covid

Matteo Berrettini, secondo classificato lo scorso anno a Wimbledon, si è ritirato dal Grande Slam in erba poche ore prima della partita del primo turno prevista per martedì, dicendo di essere risultato positivo al Covid-19.

L’All England Club ha annunciato il ritiro di Britney ed Elias Ymir è stato annunciato come suo sostituto.

L’italiano è il secondo giocatore di alto profilo a ritirarsi dal sorteggio nei primi due giorni a causa di una malattia causata dal coronavirus, unendosi al campione degli US Open 2014 e secondo classificato a Wimbledon 2017 Marin Cilic, testa di serie 14.

La categoria è già libera da cinque delle prime 11 della classifica ATP:

  • No. 1 Daniil Medvedev (ban russo)
  • No. 2 Alexander Zverev (chirurgia della caviglia)
  • No. 8 Andrey Rublev (divieto russo)
  • Il n. 10 Hubert Hurkacz (perso lunedì) e il n. 11 Berrettini

Un portavoce dell’All England Club non ha risposto a una domanda sul livello di preoccupazione per il COVID-19 durante l’evento, ma ha affermato in un’e-mail che gli organizzatori stavano lavorando con l’Agenzia per la salute pubblica britannica e le autorità locali.

Dopo essere stata cancellata nel 2020 a causa della pandemia, creando un ambiente a bolle e limitando la partecipazione nel 2021 per cercare di prevenire la diffusione del COVID-19, Wimbledon è tornata alla normalità in ogni modo, senza maschere necessarie, folla piena e la famosa coda torna in azione.

Berrettini, ottava testa di serie, ha trascorso del tempo ad allenarsi con Rafael Nadal sul campo centrale la scorsa settimana, e ha anche espresso un appuntamento con Novak Djokovic lì.

Il 26enne Berrettini, che fa affidamento su un grande servizio e un grande diritto, ha vinto due tornei di tuning sul tetto questo mese, andando 9-0 a Stoccarda, in Germania, e al Queen’s Club di Londra.