Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Analisi conclusiva AOF Francia / Europa – La salute sta dando impulso ai mercati di fronte alla recrudescenza del Covid in Cina

(AOF) – Ieri in rosso, le borse europee hanno chiuso la seduta in leggero rialzo. Gli investitori rimangono vigili fino alla fine della politica zero covid della Cina. Il Paese ha revocato la quarantena l’8 gennaio per consentire ai viaggiatori di entrare nel territorio cinese. Tuttavia, i casi di coronavirus sono in aumento in Cina. Di fronte a questa veglia, i titoli sono saliti nel settore sanitario: Adocia (+16%), Innate Pharma (+13%), Novacyt (+27%), Eurofins Scientific (+3%) e Biomerieux (+3%). Il CAC 40 è salito dello 0,97% a 6.573 punti e l’Eurostoxx dell’1,11% a 3.851 punti.

In Europa, il gruppo petrolifero Petrolio Britannico (+0,35% a 480 pence alla Borsa di Londra) ha completato l’acquisizione di Archaea Energy, fornitore leader di gas naturale rinnovabile (RNG), segnando un passo importante nella crescita del suo business strategico nel settore delle bioenergie. A ottobre, BP ha annunciato di aver accettato di acquisire Archaea, soggetta all’approvazione normativa e di Archaea. “Vediamo un’enorme opportunità per far crescere la nostra attività di bioenergia attraverso la piena integrazione di Archaea con BP”, ha dichiarato Dave Lawler, Presidente, BP America.

A Parigi, Adocia Giovedì è salito in borsa, oltre il 16% a 3,44 euro sul mercato SRD. Registrando il maggiore aumento, giovedì l’azienda biofarmaceutica in fase clinica ha annunciato nuovi risultati positivi per l’insulina BioChaperone Lispro (denominata THDB0206 in Cina) con il partner Tonghua Dongbao. BioChaperone Lispro è stato confrontato con Humalog (insulina lispro) e la farmacocinetica e la farmacodinamica di BioChaperone Lispro sono state significativamente più veloci.

Egida

È balzato di oltre l’8% a 0,50 euro. Il gruppo e la banca americana Amerisource Business Capital, uno dei principali fornitori indipendenti di finanziamento diretto alle piccole e medie imprese negli Stati Uniti, hanno annunciato ieri la firma di un accordo di finanziamento per un importo di 3 milioni di dollari. Questo asset financing (ABL Loans) finanzia le due sussidiarie Egide USA e Santier, fino a 1,5 milioni di dollari ciascuna, in base ai conti dei clienti e all’inventario di ciascuna entità.

READ  Disturbi del servizio sanitario | Il baby boom mette sotto pressione la cura dei neonati

I dati macroeconomici di oggi

La scorsa settimana negli Stati Uniti sono state presentate 225.000 richieste di disoccupazione, rispetto a un consenso di 225.000 dopo le 216.000 della settimana precedente.

Intorno alle 17:30, l’euro è salito dello 0,52% a $ 1,0669.