Novembre 30, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

AMD Radeon RX 7600 XT sarà più veloce di RX 6900 XT, sarà la prima GPU RX 7000 ad essere lanciata [Rumor]

Le serie Radeon RX 7900 XT e 7800 XT di AMD saranno le prime GPU consumer a sfruttare un design chiplet o MCM. Basate sulla microarchitettura RDNA 3 e fabbricate sui nodi di processo 5nm+6nm di TSMC, queste schede grafiche dovrebbero essere fino a 3 volte più veloce della Radeon RX 6900 XT. La serie Radeon RX 7000 sarà basata principalmente su tre stampi: Navi 31, Navi 32 e Navi 33. Molto probabilmente Navi 31 alimenterà la Radeon RX 7900 XT, 7800 XT e 7800, Navi 32, 7700 XT e 7700, lasciando il Navi 33 morire con l’RX 7600 e l’RX 7600 XT.

I due core GPU di fascia alta saranno fabbricati sui nodi 5 nm e 6 nm di TSMC (5 nm per i die di calcolo e 6 nm per i die di cache). Navi 33, invece, sarà prodotto utilizzando proprio quest’ultimo. Molto probabilmente questo sarà uno sforzo per abbassare la distinta base e offrire prezzi più competitivi/abbordabili per GPU economiche come RX 7600 e 7600 XT.

Secondo @Greymon55, le offerte Radeon 7000 basate su Navi 33 (molto probabilmente la serie Radeon RX 7600) saranno le prime a essere lanciate. Nonostante sia una delle GPU RDNA 3 di fascia bassa, la La Radeon RX 7600 XT (o in senso conservativo, la Radeon RX 7700 XT) sarà più veloce della Radeon RX 6900 XT, la parte RDNA 2 più veloce.

La Radeon RX 7600 XT di AMD dovrebbe essere annunciata nel terzo trimestre del 2022, seguita dal lancio nello stesso trimestre. Le parti RDNA 3 di fascia alta dovrebbero arrivare nell’ultimo trimestre dell’anno.

Copertura precedente sulle GPU Radeon RX 7000:

Di seguito è possibile visualizzare un mockup del design Navi 3x. Qui, gli stampi Navi 31 e Navi 32 adottano un design dual-chiplet. La Radeon RX 7900 XT impacchetta fino a un totale di 15.360 shader su 60 processori per gruppi di lavoro (WGP) abbinati a 16 GB di memoria GDDR6 su un bus da 256 ma. La cache L3 “Infinity” verrà aumentata a 256 MB, 3D impilata sul die di calcolo primario. Il core della GPU funzionerà a circa 2,5 GHz, lo stesso di Navi 21, il che è un po’ sorprendente considerando che è fabbricato sul nodo N5 di TSMC (potrebbe essere N6 per migliorare l’offerta). Nel complesso, Navi 31 dovrebbe essere facilmente 2,2-2,5 volte più veloce del suo predecessore, con l’RX 7800 XT che batte l’RX 6800 XT fino al 50%.

Attraverso: Olrak

Ogni Graphics Die (GCD) è dotato di tre Shader Engine che sono costituiti da due Shader Array ciascuno. A sua volta, ogni Shader Array racchiude cinque WGP contenenti otto unità SIMD (contro quattro su RDNA 2). I due die sono collegati da un bridge di interconnessione accoppiato con 256 MB di cache L3 “Infinity”. Secondo la fonte, il I GCD saranno fabbricati sul nodo a 5 nm (N5) di TSMC mentre l’MCD sarà fabbricato sul vecchio nodo a 6 nm (N6). Ciascuno muore Dovrebbe sono dotati di un bus a 128 bit (diviso in otto controller), risultando in una larghezza complessiva del bus di 256 bit e la stessa larghezza di banda esterna di 448 GB/s dell’RX 6800 XT/6900XT.

Si prevede che l’architettura grafica RDNA 3 di AMD subirà un’importante revisione a livello di front-end, con processori per gruppi di lavoro ridisegnati al posto delle unità di calcolo o unità di calcolo duali. Con RDNA 1 e 2, i WGP erano le unità di base per la pianificazione del carico di lavoro (dalle CU su GCN/Vega), ma sembra che cambierà di nuovo con Navi 3x. Le Dual Compute Unit vengono eliminate a favore di processori per gruppi di lavoro più ampi, che comprendono fino a 256 processori di flusso su otto SIMD da 32 larghezze. Ciò significa che il formato di pianificazione wave32 verrà mantenuto, ma il numero di onde attive complessive verrà aumentato.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto;  il suo nome file è image-23-916x1024.png
Navi 21

Navi 32 sarà anche un design chiplet con due die di calcolo e un MCD. Alimenta la Radeon RX 7700 XT. Stiamo esaminando un numero di core di circa 10.240 shader (o 40 WGP) e una larghezza del bus di 192 bit abbinata a 12 GB di memoria GDDR6. Molto probabilmente la “Infinity Cache” di L3 verrà ridotta a 192 MB 3D impilati sopra il die di calcolo. Il core della GPU funzionerà tra 2,6 e 2,8 GHz. La Radeon RX 7700 XT dovrebbe essere circa 1,5-2 volte più veloce della 6700 XT, con all’incirca lo stesso assorbimento di potenza. Come Navi 31, sarà fabbricato Nodi di processo a 5 nm e 6 nm di TSMC.

Infine, abbiamo il Navi 33 die. Avrà 4096 shader (processori di flusso) su 16 WGP. Dovrebbe alimentare la Radeon RX 7600 XT, rendendola un enorme aggiornamento rispetto alla Radeon RX 6600 XT esistente e ai suoi 2.304 shader. La cosa interessante è che questo Il core della GPU è impostato per sfruttare il nodo N6 di TSMC che è essenzialmente un aggiornamento del nodo N7. Ciò rende possibile che anche la Radeon RX 7600 XT (che sarà basata su questo dado) sarà un aggiornamento.

READ  Empowerment e Pacman: Scump riacquistando il suo talento ha aiutato OpTic "a superare un momento difficile"