Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Altri pezzi si aggiungono alla storia di New Italy – The Echo

La ricerca del dottor Pol Dalma aggiunge uno strato spagnolo alla storia della Nuova Italia. Foto fornita.

Dalla “vecchia” Italia attraverso la Spagna alla Nuova Italia il dottor Pol Dalmau, professore di storia all’Università Pompeu Fabra di Barcellona, ​​domenica visiterà il Museo della Nuova Italia per parlare degli archivi spagnoli. 1882.

Un altro strato della storia

La ricerca del dottor Dalma aggiunge un altro livello alla storia della Nuova Italia, il periodo dei coloni spagnoli prima della loro partenza per il Pacifico e l’Australia.

Centinaia di immigranti speranzosi si radunarono a Barcellona nel 1880, in attesa di intraprendere il loro viaggio verso l’isola paradisiaca promessa nel sud, ma la fatidica spedizione organizzata da M. Charles du Preel, un nobile francese di nome Marchese de Race, si concluse a Port Breton. Latangai, o Nuova Irlanda in Papua Nuova Guinea, dopo diversi morti a bordo e investitori che hanno perso i loro soldi.

I sopravvissuti furono salvati e portati a Sydney prima che molti alla fine si stabilissero sui fiumi settentrionali.

Non si sa molto del predecessore della spedizione

L’arrivo di coloni italiani in Australia è ben documentato, ma fino ad ora si sa poco sull’andamento della spedizione.

Il dottor Talmau parlerà delle ragioni che spingono le famiglie a compiere un viaggio così pericoloso; la polemica sulla loro permanenza a Barcellona; Un’ondata di intellettuali progressisti denunciò la colonia di de Race come una frode e; Tentativi di rimandare le famiglie in Italia prima che sia troppo tardi.

Il dottor Talmau condividerà la sua ricerca in una sessione informativa organizzata dallo storico consulente locale

L’evento si terrà domenica a partire dalle 12 presso il New Italy Museum.