Settembre 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Aggiornamenti in tempo reale dalle Olimpiadi di Pechino 2022

PECHINO (AP) – Le ultime sulle Olimpiadi invernali di Pechino:

___

Un totale di 45 nuovi test positivi per COVID-19 sono stati annunciati dagli organizzatori delle Olimpiadi di Pechino.

Atleti e funzionari rappresentano 25 dei casi, con 20 rilevati nelle persone che arrivano all’aeroporto di Pechino e altri cinque nei test PCR giornalieri effettuati da tutti i giochi.

Gli altri 20 casi riguardavano persone che lavoravano ai giochi, compresi i media, con sei in aeroporto e 14 all’interno delle bolle olimpiche.

Il funzionario del comitato organizzatore Huang Chun afferma che i numeri sono “all’interno delle nostre aspettative”.

Nei prossimi giorni è previsto un calo dei casi in quanto meno persone arrivano per le partite e quelli all’interno delle bolle sono già tornati da diversi giorni di test negativi.

Il totale complessivo dei casi di COVID-19 ai giochi è 353 da gennaio 2019. 23. Più di 12.000 persone sono arrivate da fuori della Cina.

___

La replica innevata della Grande Muraglia costruito sul percorso di slopestyle olimpico per bloccare il forte vento ha aiutato solo un po’.

C’era ancora raffiche durante il turno di qualificazione olimpica femminile in una giornata gelida sulle montagne sopra Pechino.

Il vento vorticoso rendeva difficile giudicare i binari e i salti lungo il percorso.

La snowboarder Zoi Sadowski Synnott della Nuova Zelanda ha navigato in condizioni estreme e ha ottenuto il punteggio più alto di 86,75. Synnott potrebbe essere solo il più grande sfidante della due volte medaglia d’oro olimpica in carica Jamie Anderson degli Stati Uniti.

Anderson è arrivato quinto nelle qualificazioni. I primi 12 sono passati alla finale di domenica.

Il 31enne Anderson ha detto che la barriera della Grande Muraglia è stata utile, ma ha scherzato “hanno bisogno di un muro più grande”.

I creatori del percorso hanno costruito una struttura scavata, blocco per blocco, in cima al percorso slopestyle in riconoscimento del monumento iconico della Cina e per fornire protezione dal vento.

La temperatura era di 5 gradi Fahrenheit (meno 15 Celsius) e sembrava di meno 12 (meno 24 Celsius) durante la competizione.

___

Il Comitato Olimpico Internazionale afferma che una guardia di sicurezza olimpica è stata “eccessivamente zelante” maltrattando un giornalista che trasmetteva in diretta sulla televisione olandese prima della cerimonia di apertura.

Alla domanda sull’incidente, la portavoce delle Olimpiadi di Pechino Yan Jiarong ha affermato che “diamo il benvenuto a tutti i media internazionali” per riferire sui giochi e proteggere i loro diritti legali.

Sjoerd den Daas stava parlando alla telecamera venerdì sera quando un funzionario della sicurezza lo ha respinto. È stato in grado di completare il suo rapporto in seguito.

READ  Celebrazioni del centenario dello sviluppo in Italia nonostante l'influenza del governo

Il portavoce del CIO Mark Adams afferma che “è stata una circostanza sfortunata” e i funzionari olimpici hanno contattato l’emittente NOS.

NOS è l’emittente statale olandese e detentore ufficiale dei diritti dei Giochi Olimpici. Den Daas è il suo corrispondente in Cina.

___

Gli organizzatori delle Olimpiadi di Pechino e il Comitato Olimpico Internazionale hanno risposto alle domande sul motivo per cui un atleta della comunità uigura cinese è stato scelto per aiutare a portare la fiamma olimpica alla cerimonia di apertura dei Giochi di Pechino.

Diniger Yilamujiang, uno sciatore di fondo, viene dalla provincia dello Xinjiang, dove i governi occidentali e i gruppi per i diritti umani affermano che il governo di Pechino ha oppresso su vasta scala i membri della minoranza musulmana uigura.

Selezione di Yilamujiang per il dovere di alto profilo è stata vista da alcuni come una provocazione.

Alla domanda sulla scelta, il portavoce del CIO Mark Adams ha affermato che “non discriminiamo le persone sulla loro provenienza” e aveva il diritto di partecipare come concorrente.

Il 20enne fondista è stato tra i sette atleti cinesi attuali ed ex scelti come tedofori finali per coronare la cerimonia.

Il funzionario del comitato organizzatore Chang Yu afferma che il CIO ha dato l’approvazione finale questa settimana alla selezione degli atleti in base all’età per rappresentare ogni decennio. L’idea era di rispettare la tradizione cinese di tramandare l’eredità tra le generazioni.

La Cina nega le accuse di violazioni dei diritti umani in una repressione della comunità uigura che il governo degli Stati Uniti e altri hanno definito genocidio. Quel problema e altri hanno portato a boicottaggi diplomatici dei giochi da parte degli Stati Uniti e di altri paesi.

___

Il leader cinese Xi Jinping incontrerà i suoi omologhi egiziani e serbi a margine delle Olimpiadi invernali di Pechino, ha affermato l’emittente statale CCTV.

Il presidente egiziano Abdel Fattah el-Sissi e il serbo Aleksandar Vucic sono tra gli oltre una dozzina di leader mondiali che hanno partecipato alla cerimonia di apertura venerdì sera.

Xi ha incontrato il presidente russo Vladimir Putin prima dell’apertura.

I legami dell’Egitto con la Cina si sono rafforzati, in particolare durante la pandemia. Ci sono segnali che le loro visioni del mondo stanno diventando più strettamente allineate, poiché el-Sissi cerca di allontanarsi dai leader occidentali che hanno preoccupazioni per la sua situazione in materia di diritti umani.

Vucic ha coltivato stretti legami con la Cina, che è diventata uno dei principali investitori in Serbia. Ha chiamato Xi suo “fratello” all’inizio della pandemia per aver fornito alla Serbia respiratori e vaccini. I funzionari dell’opposizione hanno messo in guardia sulla mancanza di trasparenza negli accordi che Vucic ha fatto con la Cina, compresi importanti prestiti per la costruzione di strade, autostrade e fabbriche.

READ  I tunisini chiedono il ritiro dei rifiuti italiani

___

La terza e ultima sessione di allenamento per lo sci alpino maschile ai Giochi di Pechino è stata annullata a causa del forte vento.

Gli organizzatori affermano di aver preso la decisione “nel miglior interesse della sicurezza”.

L’inizio della seconda sessione di allenamento è stato posticipato venerdì a causa del vento. Gli organizzatori hanno affermato che sabato non c’era alcuna finestra nelle previsioni che consentisse loro di posticipare la terza sessione piuttosto che annullarla.

Erano partiti solo tre sciatori, tra cui uno dei favoriti, il norvegese Aleksander Aamodt Kilde.

I migliori sciatori del mondo hanno visto solo il percorso Rock da vicino per la prima volta giovedì perché gli eventi di prova sono stati cancellati negli ultimi due anni a causa della pandemia.

La discesa libera maschile apre domenica la competizione alpina.

___

Il pattinatore artistico ucraino Ivan Shmuratko ha approvato i protocolli COVID-19 restituendo due test negativi in ​​giorni consecutivi. Questo gli permette di iniziare a prepararsi per la competizione individuale maschile che inizierà martedì.

Era un giorno troppo tardi per la sua squadra, però. Gli ucraini hanno segnato zero punti per la disciplina maschile nella competizione a squadre venerdì perché Shmuratko stava ancora seguendo i protocolli, portandoli fuori dalla corsa per una medaglia.

La gara a squadre riprende domenica con il programma corto femminile. Quindi le prime cinque nazioni avanzeranno al pattino libero, che inizia con gli uomini più tardi lo stesso giorno. L’evento si conclude lunedì con le donne, le coppie e i pattini liberi di ballo.

___

La Commissione sanitaria nazionale cinese afferma che i nuovi casi domestici di COVID-19 in Cina sono caduti a una cifra, dissipando per ora i timori di un nuovo focolaio che potrebbe interrompere le Olimpiadi invernali.

La commissione afferma che sono stati segnalati nove casi in un periodo di 24 ore, solo uno dei quali a Pechino.

Il caso di Pechino era nel distretto occidentale di Fengtai, lontano dalle sedi olimpiche che sono state chiuse in una bolla con cancelli e recinzioni per impedire qualsiasi contatto tra atleti, funzionari e altri partecipanti all’interno e il pubblico in generale.

Le autorità cinesi attribuiscono a una rigorosa politica di “tolleranza zero” il mantenimento del numero dei casi attraverso blocchi e test di massa, anche quando viene segnalato solo un piccolo numero di casi.

READ  L'Italia previene 150.000 decessi COVID-19 a causa dei vaccini - EURACTIV.com

La commissione sabato ha segnalato altri 18 casi tra persone che avevano viaggiato dall’estero, insieme a 60 casi asintomatici importati.

A partire da giovedì, un totale di 308 persone associate alle Olimpiadi erano risultate positive dal 19 gennaio. 23, compresi atleti, funzionari e lavoratori dei Giochi. Quasi 12.000 persone sono arrivate a Pechino da fuori la Cina per le Olimpiadi.

___

L’attaccante canadese dell’hockey Melodie Daoust non giocherà contro la Finlandia alle Olimpiadi ed è elencato come un quotidiano con un infortunio alla parte superiore del corpo.

Il direttore delle operazioni di hockey Gina Kingsbury afferma che Daoust dovrebbe tornare durante il torneo.

Il tre volte olimpionico si è infortunato nel secondo periodo della vittoria per 12-1 del Canada sulla Svizzera giovedì in una partita preliminare del turno preliminare del Gruppo A. Daoust ha giocato in linea con Natalie Spooner e la giovane star Sarah Fillier, che hanno combinato per quattro gol e tre assist contro gli svizzeri.

___

Sofia Goggia è tornata sulla neve e si prepara a volare in Cina per difendere il suo titolo olimpico di discesa libera due settimane dopo la caduta e l’infortunio il ginocchio e la gamba sinistra.

Goggia ha postato un video su Facebook in cui si mostrava con indosso la giacca della squadra olimpica italiana e dice: “oggi sono tornata sugli sci ed è stato fantastico”.

Aggiunge: “Tanto lavoro in queste due settimane, così tante ferite da curare, così tanto sforzo… ma tanta voglia di farcela”.

Goggia si è slogata il ginocchio sinistro, si è lacerata parzialmente un legamento crociato e ha una “frattura minore” del perone della gamba. Ha avuto anche un danno ai tendini dopo l’incidente in un superG di Coppa del Mondo a Cortina d’Ampezzo, in Italia.

Goggia ha vinto le ultime otto discese di Coppa del Mondo che ha completato.

Lo dice l’italiano è “sempre stata in grado di concentrarsi sull’obiettivo e non l’ho mai considerato perso”. Aggiunge che volerà in Cina “presto” e che una volta lì “metterà tutto insieme turno dopo turno come sempre”.

Goggia potrebbe correre il superG venerdì prossimo. La discesa libera femminile è prevista per febbraio. 15.

___

Altre Olimpiadi invernali AP: https://apnews.com/hub/winter-olympics e https://twitter.com/AP_Sports