Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

ADR utilizza il primo Verdiport completamente funzionante in Italia

Aeroporti di Roma, Volocopter, UrbanV e Atlantia hanno condotto il primo volo di prova pubblico di gruppo eVTOL in Italia, mentre il primo test di Advanced Air Mobility (AAM) del paese Verdiport e la piattaforma digitale VoloIQ di Volocopter offrono un processo di prenotazione interattivo.

Aeroporti di Roma, Volocopter, UrbanV e Atlantia hanno condotto il primo volo di prova pubblico di gruppo eVTOL in Italia, mentre il primo test di Advanced Air Mobility (AAM) del paese Verdiport e la piattaforma digitale VoloIQ di Volocopter offrono un processo di prenotazione interattivo.

Il test arriva un anno dopo la presentazione in Italia del primo prototipo eVTOL. Negli ultimi dodici mesi sono stati compiuti progressi significativi nella tecnologia degli aeromobili, nella progettazione Verdiport e nelle normative necessarie per operare i primi servizi AAM tra Fiumicino Aeroporto e Roma entro il 2024.

Il pilota collaudatore del Volocopter nell’Electric Volocopter 2X il 6 ottobre ha volato a 40 km/h per 5 minuti a 40 km/h sulla traiettoria di volo “Figura 8” di fronte al pubblico ad un’altezza di 40 metri davanti a pubblico, dopo aver ricevuto tutte le necessarie autorizzazioni dalle autorità italiane. , l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile – ENAC) e il fornitore di servizi di controllo del traffico aereo (Ente Nazionale Assistenza al Volo – ENAV), il cui ruolo è centrale nel plasmare il futuro ecosistema AAM.

L’aerotaxi elettrico di Volocopter è progettato per voli passeggeri veloci e senza emissioni in ambienti urbani su strade e corsi d’acqua congestionati, svolgendo un ruolo pionieristico nel rendere il futuro dell’aviazione innovativo e sostenibile per Atlantia e Aeroporti di Roma.

Il test di vertiport è stato sviluppato in conformità con le “Specifiche tecniche del prototipo per la progettazione di vertiporti VFR con aeromobili con capacità VTOL con equipaggio certificato di categoria avanzata” dell’Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza aerea (EASA). ENAC. È progettato per condurre una serie di test nelle operazioni di volo e di terra (turnaround, ricarica della batteria, ecc.), con un sistema elettrico progettato per consentire il test di varie tecnologie di ricarica eVTOL (scambio di batterie, ricarica rapida, ecc.).

READ  Ispirazione e Crystaltech per trasformare la partnership strategica in Italia

L’infrastruttura, che occupa un’area di circa 5.500 mq, è dimensionata per garantire la compatibilità con i principali eVTOL da certificare nei prossimi anni: l’area di avvicinamento e decollo finale (FATO) per le operazioni di atterraggio e decollo; Un parcheggio; Un hangar coperto di 20 x 20 x 6 metri; Vari locali tra cui ufficio, magazzino e zona ricarica batterie.

Una manifestazione di Verdiport è stata organizzata da UrbanV, fondata da ATR, insieme ad Aéroports de la Côte d’Azur, Aéroporto di Venezia (SAVE) e Aéroporto Guglielmo Marconi di Bologna. Inoltre, è stato esplorato un altro aspetto dei futuri servizi AAM, VoloIQ. Questa piattaforma digitale è la spina dorsale dell’ecosistema del movimento aereo urbano che supporta l’accesso digitale a tutti i processi di lavoro. Dalle operazioni di volo alla prenotazione e oltre, VoloIQ supporterà e regolerà la scala operativa UAM/AAM nelle città di tutto il mondo, integrando l’infrastruttura fisica (vertiport) e l’intero ecosistema nella dimensione digitale.

“L’evento di oggi rappresenta una pietra miliare significativa nel nostro percorso di pionieri nel testare e implementare la mobilità aerea avanzata in Italia e nel fare la nostra parte nel rendere il trasporto urbano sempre più sostenibile e senza soluzione di continuità”, ha commentato Marco Troncone, amministratore delegato di Aeroporti di Roma. “L’apertura del primo Verdiport in Italia e il volo del primo equipaggio EVDOL rappresentano un passo significativo verso l’attuazione delle prime rotte AAM tra Fiumicino Aeroporto e Roma centro prima del Giubileo, alla fine del 2024. La nostra città e la nostra le aziende stanno proponendo un servizio nuovo e innovativo nell’accoglienza dei turisti internazionali.

Christian Bauer, Chief Commercial Officer e Interim Chief Financial Officer di Volocopter, ha aggiunto: “Siamo arrivati ​​a un test di volo in un aeroporto operativo meno di un anno dopo l’accordo di partnership firmato e l’inizio della serie di eventi. Insieme a questo, riuniamo tutte le principali parti interessate e le autorità di regolamentazione per vedere questo servizio di mobilità e tecnologia con i propri occhi.

READ  63 rifugiati dai campi etiopi sono stati portati in Italia attraverso rotte umanitarie

Carlo Turci, CEO di UrbanV, ha anche commentato: “Questo test Verdiport è molto importante per UrbanV, in quanto segna il nostro primo passo nella creazione di una rete di Verdiports nella regione di Roma. Questa nuova iniziativa lavorerà a stretto contatto con tutti i nostri partner nell’ecosistema posizionare Roma come una delle prime città europee ad offrire collegamenti senza soluzione di continuità con gli aerei elettrici. Stiamo andando avanti. Movimento aereo.”