Giugno 29, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Ad altri milioni di cinesi è stato ordinato di chiudere i battenti per combattere la diffusione del COVID-19 | Cina

Milioni di persone hanno ricevuto l’ordine di bloccare in Cina e Hong Kong ha anche vietato i passeggeri in transito da 150 luoghi come la Cina Continua a combattere l’epidemia In diverse contee poche settimane prima delle Olimpiadi invernali.

La Commissione sanitaria nazionale cinese ha segnalato 110 nuovi casi di Covid-19 a livello locale lunedì, di cui 87 nella provincia di Henan, 13 nello Shaanxi e 10 a Tianjin.

I casi nell’Henan, che includono almeno alcune delle varianti altamente trasmissibili di Omicron, hanno portato al blocco di cinque milioni di residenti nella città di Anyang lunedì sera. Anyang ha registrato 58 casi su 87 nell’Henan. Almeno due casi di Omicron sono stati confermati in città nei giorni scorsi, legati a focolaio a Tientsin, a circa 500 km.

L’agenzia di stampa Xinhua ha riferito che ai residenti di Anyang è stato ordinato di entrare nelle loro case e di circolare sulle strade. Chiuse le attività non essenziali. Anche nell’Henan, Zhengzhou ha chiuso scuole e asili e ha vietato di mangiare nei ristoranti, mentre Liuzhou rimane chiusa.

La città di Xi’an, nel nord della Cina, è entrata nella sua terza settimana di rigoroso blocco, mentre Shenzhen, nel sud, ha attuato chiusure mirate di alcuni complessi di appartamenti e lanciato una campagna di test di massa.

In molte città cinesi, i trasporti pubblici e remoti, compresi i voli multipli dagli Stati Uniti, sono stati ridotti, sospesi o sospesi.

Tianjin è particolarmente preoccupante per le autorità a causa della sua vicinanza a Pechino, e i funzionari si sono impegnati a svolgere il ruolo della città come “trincea” per proteggere la capitale. L’origine del ceppo Omicron è sfuggente ai funzionari. Zhang Ying, vicedirettore del CDC della città, ha affermato di recente che potrebbe essere in circolazione “da tempo” prima che fosse rilevato.

Con l’avvicinarsi delle Olimpiadi invernali, crescono i timori e le voci su restrizioni più severe in arrivo. Sabato, una donna di 39 anni è stata arrestata con l’accusa di aver diffuso false informazioni sui piani per chiudere il popolare distretto di Sanlitun a Pechino, e martedì il comitato organizzatore di Pechino ha respinto le voci di piani per chiudere parte o tutta la città durante i giochi. . Il vice preside Huang Chun ha affermato che la variante Omicron si stava diffondendo rapidamente in tutto il mondo, ma il sistema “a circuito chiuso” per atleti, personale e altri partecipanti funzionava “senza intoppi” e non era necessario modificarlo a meno che non si verificasse un focolaio al suo interno.

A Hong Kong, dove è stato rilevato un numero relativamente piccolo di casi di Omicron, le autorità avrebbero pianificato di vietare tutti i passeggeri in transito internazionale in arrivo da circa 150 luoghi. Bloomberg ha riferito lunedì che il divieto si estenderà ai viaggiatori aerei provenienti dai paesi del “Gruppo A”, che sono stati designati come ad alto rischio, dal 15 gennaio al 14 febbraio. Secondo Bloomberg, diplomatici, funzionari governativi, atleti e dipendenti che si recano ai Giochi saranno esentati dal divieto.

La Cina è sotto pressione per mantenere il suo impegno ufficiale Strategia zero covid Ciò è stato messo in discussione dagli ultimi focolai e dai casi di Omicron. A dicembre, i funzionari hanno affermato di aver vaccinato completamente oltre l’82% della popolazione. Tuttavia, ci sono preoccupazioni che Omicron ha Grande capacità di eludere le risposte immunitarie I vaccini attuali sono meno efficaci.

La Cina utilizza Sinovac e Sinopharm, che sono vaccini sviluppati e prodotti localmente a base di virus inattivati. Il dottor Daryl Cheng, responsabile medico del Vaccine Education Center di Melbourne, ha affermato che vi sono preoccupazioni sul fatto che questi tipi di vaccini sembrino avere un tasso più elevato di infezioni improvvise di omicron.

“Siamo bloccati in una tempesta perfetta in questo momento in cui Omicron è altamente contagioso e in luoghi come la Cina dove potrebbero avere un tasso più elevato di infezioni improvvise”, ha detto Cheng al Guardian.

“Mette la popolazione a rischio di infezione… [and] Se vuoi Covid-zero, mette più pressione sulle risorse”.

Cheng ha affermato che Sinovac e Sinopharm – come tutti i vaccini attualmente in uso – sono stati sviluppati prima dell’arrivo di Omicron, quindi ci si aspettava che avessero tutti una minore efficacia, come accade con i vaccini contro le nuove forme di influenza, che vengono modificati ogni anno.

La domanda è se altri booster dello stesso vaccino siano più efficaci [against Omicron], rispetto alla necessità di mescolare e abbinare, rispetto allo sviluppo di una versione più recente del vaccino tradizionale”.

“È una discussione molto complessa e multifattoriale perché potresti non avere il tempo o la disponibilità [to get it to people]. “

Alcuni paesi offrono una dose di richiamo e due dosi ai cittadini con un diverso tipo di vaccino, spesso il tipo mRNA. La Cina ha indicato che approverà un vaccino mRNA sviluppato da Pfizer per uso domestico nel 2021, ma non lo ha fatto. Non ci sono vaccini mRNA approvati per l’uso in Cina. Cheng ha affermato che la Cina potrebbe sviluppare un vaccino mRNA ma che Omicron si sta “diffondendo giorno dopo giorno”.

READ  Il giocatore di cricket Ian Bothham, barone "grasso", ha nominato l'inviato commerciale della Gran Bretagna in Australia