Dicembre 3, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Abbiamo restituito 90.000 dosi di vaccino Pfizer in Israele

A / Ramallah

Domenica, il Ministero della Salute palestinese ha annunciato di aver restituito a Israele 90.000 dosi del vaccino anti-virus “Pfizer”, che scade il 30 giugno.

“Abbiamo restituito 90.000 dosi del vaccino Pfizer, che sta per scadere, in Israele”, ha detto il ministero in una dichiarazione all’Agenzia Anadolu e ha pubblicato le immagini del processo di consegna.

L’accordo sullo scambio di vaccini tra Palestina e Israele ha suscitato ampie reazioni e richieste palestinesi per un’indagine.

E il governo israeliano ha detto in un comunicato diffuso venerdì di aver concordato con l’Autorità Palestinese di trasferire circa un milione di dosi del vaccino, che scadrà a breve, e di ottenere la stessa cifra dal produttore, al termine di questo anno. .

Il ministro della Sanità palestinese, Mai Al-Kila, ha dichiarato venerdì in un comunicato stampa che l’accordo è stato concluso con la società americana “Pfizer” e non con Israele.

La sera dello stesso giorno, il governo palestinese ha annunciato la cancellazione del suddetto accordo dopo che si è riscontrato che non soddisfa i criteri concordati.

Il ministero della Salute ha anche indicato nella sua dichiarazione, domenica, che lo scambio di vaccini è venuto a colmare la carenza di offerta dalla casa madre “Pfizer”, secondo l’accordo del ministero della Salute con essa, da un lato. Velocizza il processo di vaccinazione.

Il Ministero della Salute ha indicato che riprenderà le trattative con Pfizer e il Ministero della Salute israeliano per attuare l’accordo raggiunto con la casa madre Pfizer, secondo condizioni di sicurezza e date di validità.

Secondo i dati del ministero della Salute palestinese, il numero di persone contagiate dal virus dall’inizio dell’epidemia fino a domenica ha raggiunto 341.514, di cui 3.819 decedute e 335.039 guarite.

READ  Il vino normale fa bene alla salute?

Più di 445.598 persone sono state vaccinate in Cisgiordania e Gaza, di cui 270.795 completamente vaccinate (che hanno ricevuto entrambe le dosi).

* Tradotto dall’arabo da Malik Jomni

Solo una parte dei dispacci, che Anadolu Agency trasmette ai propri abbonati tramite il Sistema di Distribuzione Interna (HAS), viene trasmessa sul sito web di AA, in maniera sintetica. Contattaci per iscriverti.