Ottobre 6, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

A breve verrà lanciato in Libia il Forum di cooperazione in economia diplomatica

La Federazione Generale delle Camere di Commercio, Industria e Agricoltura ha annunciato, in un incontro svoltosi sotto gli auspici del Vice Primo Ministro Ramadan Abu Jinnah e in coordinamento con il Presidente della Federazione Muhammad Al-Raed e alla presenza di ambasciatori esteri, un accordo sull’importanza dell’avvio del Forum di cooperazione per la diplomazia economica, che fungerà da punto di incontro tra le agenzie diplomatiche e il settore imprenditoriale in Libia con la partecipazione delle parti interessate del governo libico.

Ha accolto con favore il sindacato come coordinatore del forum per esortare tutte le parti a stabilire partenariati per sviluppare il settore privato libico e sostenere le piccole e medie imprese per creare opportunità di lavoro. Il vicepremier ha anche chiesto maggiori partenariati e scambi commerciali dando priorità ai paesi euromediterranei per la cooperazione economica e allo sviluppo che avrà un impatto positivo sul Medio Oriente, l’Africa e l’Europa in termini di sicurezza ed economia.

I partecipanti hanno discusso l’importanza di raggiungere un elevato livello di sicurezza nella capitale e l’importanza di consolidare le relazioni con i paesi amici, in particolare con i paesi vicini, mediterranei ed europei, compresi i paesi che hanno ospitato precedenti dialoghi che hanno contribuito a realizzare l’ambizione dei libici raggiungere … formare un governo Un’unità nazionale il cui obiettivo principale è creare un ambiente nel quadro del trasferimento pacifico dei poteri, che porti a elezioni eque e trasparenti.

All’incontro hanno partecipato gli ambasciatori di Algeria, Tunisia, Niger, Spagna, Italia, Turchia, Malta, Germania e Svizzera, oltre a rappresentanti della missione delle Nazioni Unite guidata dal Coordinatore residente delle Nazioni Unite per gli affari umanitari, e il Console. Addetto commerciale presso l’Ambasciata d’Italia.

READ  Il costo del parco eolico offshore Dominion è salito a 9,8 miliardi di dollari