Maggio 25, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

75 anni di Gran Turismo Maserati celebra la A6 1500

Maserati: Modena, Italia – 14 marzo 2022 – Gran Turismo è uno stile di vita: un tipo di vettura ad alte prestazioni, adatta a lunghe distanze e viaggi confortevoli. Tutto ebbe inizio 75 anni fa con la Maserati A6 1500, un modello dallo spirito rivoluzionario, pioniere di una classe di auto mai vista prima. Continuerà a influenzare il panorama automobilistico di tutto il mondo e le generazioni successive di Maserati sono sulle strade.

Nel marzo del 1947 al Salone di Ginevra viene lanciata la prima GranTurismo della storia: la Tipo A6 (dal progetto prende il nome), meglio conosciuta come A6 1500 GranTurismo. Accolta calorosamente da professionisti e pubblico, la Tipo A6 ha rappresentato il primo passo di una storia in cui Maserati ha rinnovato tecnologia e design. Il marchio ha mantenuto i suoi tratti distintivi di stile e prestazioni, che sono onnipresenti nella gamma e continuano con la prossima generazione di GranTurismo, il primo veicolo 100% elettrico di Trident, che sarà lanciato sul mercato nel 2023.

La A6 1500 risale a prima del 1947.

In realtà risale al 1941 e progettò una berlina con motore principale fisso e doppio albero a camme, che avrebbe dovuto essere una stretta discendente del modello da 6 cm, se ovviamente rivisitata pensando a Gran Turismo. Il risultato fu un motore impressionante con una potenza massima di 65 CV, con un solo carburatore Weber 36DCR che dava all’auto una velocità massima di 150 km/h.

Il progetto si chiamava A6, A per “Alfieri”, 6 per il numero di cilindri.

Dispone inoltre di sospensioni a ruote indipendenti anteriori, con forcellone oscillante e molle elicoidali, travi piene con molle a balestra al posteriore, freni a disco e ruote a comando idraulico (movibili su richiesta), con condotto da 3,5 pollici, diametro 16 pollici e 5,50 -16 pneumatici.

READ  Tvesa pronta ad andare in Francia dopo lo show italiano di fascia alta nel Women's European Tour | notizie sul golf

Il primo modello, destinato al Salone di Ginevra, fu prodotto nel febbraio del 1947 dalla carrozzeria Pininfarina, che porta una sua caratteristica a comando meccanico ea scomparsa all’interno dei fari. Tuttavia, l’innovazione più evidente del passato è stata la struttura tubolare con componenti a sezione circolare, che riprende alcune delle tendenze più in voga dell’epoca.

Ad attirare l’attenzione del pubblico ginevrino non sono stati solo i fari e il telaio a scomparsa, ma anche il tettuccio in vetro e il cofano che può essere sollevato da entrambi i lati o rimosso.

Elogi e riconoscimenti clamorosi portarono rapidamente alla decisione di dare il via libera alla produzione, seppur con alcune modifiche rispetto al prototipo. Questi includevano il ripristino di lampade più tradizionali, incorniciate da cromature. La versione Extra Lusso presenta anche una nuova calandra più moderna e finestrini laterali più grandi.

La produzione della A6 1500 Gran Turismo continuò fino al 1950, con un aggiornamento estetico nel 1948. Pininfarina apportò anche altre modifiche alla carrozzeria: fu rimosso il rivestimento in rilievo dai parafanghi anteriori e furono aggiunti due sedili posteriori all’abitacolo.

Nonostante il numero relativamente limitato di unità prodotte, l’A6 1500, in quattro anni con 58 unità prodotte, è stata una pietra miliare nella storia di Maserati. A quel punto, il marchio stava iniziando ad affermarsi come produttore di auto stradali su misura di alta qualità, con lo sport nel suo DNA. Poi, la squisita carrozzeria disegnata da Pininfarina continuerà a ispirare le generazioni successive di Maserati: un design raffinato e senza tempo che risuona ancora oggi nella gamma attuale e porterà il marchio avanti nel futuro. Mentre la A6 1500 segna l’inizio di un’epica Maserati stradale da corsa come una levetta, la nuova GranTurismo segnerà l’ingresso del marchio nel regno del Full Electric con Folgore e illuminerà una nuova e innovativa miccia di alimentazione.

READ  L'ex superstar italiana Luca Toni paragona la stella dei Super Eagles con Shevchenko ▷ Nigeria News

Maserati SpA

Maserati produce una gamma completa di auto uniche che sono immediatamente riconoscibili per il loro carattere eccezionale. Con il loro stile, tecnologia e personalità intrinsecamente esclusivi, deliziano i gusti più esigenti ed esigenti e sono sempre stati un punto di riferimento per l’industria automobilistica globale. Una tradizione di auto di successo, ognuna delle quali ridefinisce ciò che rende un’auto sportiva italiana in termini di design, prestazioni, comfort, stile e sicurezza, ed è attualmente disponibile in più di settanta mercati globali. Ambasciatori di questa eredità sono l’ammiraglia Quattroporte, la berlina sportiva Ghibli, e il Levante, il primo SUV targato Maserati, tutti modelli caratterizzati dall’utilizzo di materiali di alta qualità e da ottime soluzioni tecniche. Ghibli e Levante sono ora disponibili anche in Hybrid Edition, le prime auto elettriche di Trident Brand. Gamma completa, equipaggiata con motori a benzina V6 e V8, e motori ibridi a quattro cilindri, con trazione posteriore e trazione integrale. La gamma Trofeo, composta da Ghibli, Quattroporte e Levante, equipaggiata con un potente motore V8 da 580 CV, incarna l’essenza prestazionale del marchio Tridente. La supersportiva MC20 è la migliore della sua categoria, alimentata dall’innovativo motore Nettuno V6, che incorpora per la prima volta le tecnologie derivate dalla F1 disponibili nel propulsore di un’auto di serie.

per maggiori informazioni:

Per informazioni sui prodotti attuali, visitare: www.Maserati.com