Novembre 30, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

5 motivi per guardare Der Classicer tra Borussia Dortmund e Bayern Monaco

È il Borussia Dortmund. contro il Bayern Monaco. Nel classico. Come se non fosse un motivo sufficiente per sintonizzarti, lascia che bundesliga.com veda perché dovresti.

1) Calcio di alta qualità

Ecco perché in primo luogo guardiamo il calcio, giusto? Per ammirare il meglio del meglio, fanno quello che sanno fare meglio.

Il Bayern e il Dortmund sono stati la coppia leader della Germania negli ultimi dieci anni, se non di più. Certo, potrebbero non prendere i primi due posti in classifica in questo momento, ma negli ultimi anni la crema è sempre salita in cima.

Il Dortmund ha sottoperformato rispetto ai suoi standard elevati la scorsa stagione, anche se è arrivato secondo, ma sotto la guida dell’allenatore Edin Terzic in questa stagione ha dimostrato l’audacia che gli mancava in precedenza. Nonostante le sconfitte deludenti contro Colonia, Werder Brema e RB Lipsia, il BVB ha anche dimostrato di essere in grado di fornire risultati quando necessario, avendolo fatto contro Schalke, Leverkusen e Friburgo.

Guadare: Analisi tattica della vittoria del Dortmund sullo Schalke 04

L’arrivo di alcuni giocatori seri in estate a favore di Ozkan, Niklas Sule e Niko Schlutterbeek in qualche modo spiega questo, insieme al responsabile ma amichevole Terzic. “Vediamo ogni giorno quanto bene l’Eden se la cava con i giocatori, sia dal punto di vista sportivo che emotivo”, ha affermato il direttore sportivo Sebastian Kehl. “È un lavoratore molto meticoloso e gestisce i problemi in modo franco e onesto”.

Nel bunker opposto, Julian Nagelsmann è ampiamente considerato una delle migliori menti tattiche del gioco. Ancora a soli 35 anni, ha vinto il titolo di Bundesliga nella sua prima stagione con il club la scorsa stagione e spesso aveva alcuni piani accuratamente progettati nella manica per le grandi occasioni.

READ  Notizie, risultati e aggiornamenti in tempo reale per le Olimpiadi Invernali, giorno 11

Ad esempio, contro il Leverkusen lo scorso fine settimana, ha riorganizzato quella che era stata una prima linea senza successo che ha segnato solo quattro gol in quattro partite tra le giornate 4 e 7. Thomas Muller come centrale a due tempi in una formazione in cui il quartetto non aveva mai giocato prima. E ha funzionato, con il Bayern che ha vinto 4-0 in una partita in cui tutti e quattro i giocatori hanno segnato un referto.

Guadare: Gli highlights della vittoria del Bayern Monaco sul Leverkusen

2) La gravità delle stelle

Questi quattro giocatori costituiscono alcuni dei cognomi che saranno in mostra al Signal Iduna Park, lo stadio più grande della Germania e il miglior stadio d’Europa per numero di partecipanti.

Allo stesso modo gli spettatori si riversano nei cinema per vedere i loro attori preferiti di Hollywood sul grande schermo, così come nel calcio. Solo i capitani di prima classe si pavoneggiano al Der Classicer.

“I tifosi vengono negli stadi per vedere giocatori così unici”, ha detto il presidente del Bayern Herbert Hainer di Mane quando ha annunciato la firma in estate. Avrebbe potuto facilmente parlare di una qualsiasi delle due squadre. Manuel Neuer, Mats Hummels, Matisse de Ligt, Sully, Sane, Alfonso Davies, Julian Brandt… la lista potrebbe continuare.

3) La promessa della giovinezza

Oltre a guardare le superstar al top del loro gioco, la Bundesliga è anche il posto dove stare se vuoi vedere i giovani talenti più brillanti del mondo farsi strada.

E mentre potresti essere perdonato se pensi che sia principalmente il caso dei club più piccoli, dove probabilmente c’è meno pressione da fare ogni settimana, anche Dortmund e Bayern non evitano i piedi verdi.

READ  Juventus vs Chelsea: Emma Hayes predice una 'battaglia epica' nella Women's Champions League | notizie di calcio

Jude Bellingham – che ha capitanato il Dortmund per la prima volta all’ottavo turno – Musila, Karim Adeyemi e Ryan Gravenburch sono tutti in lizza per la Copa Cup di quest’anno, un premio assegnato al miglior giocatore dell’ultimo anno di età inferiore ai 21 anni come parte del il premio. Una delle famose celebrazioni del Pallone d’Oro.

Lo stesso quartetto concorre anche per il prestigioso premio Golden Boy gong, assegnato da un quotidiano sportivo italiano Tutto Sport In riconoscimento del miglior giocatore d’Europa sotto i 21 anni. Nella lista c’è anche Gio Reina, che rischia di saltare la Classica a causa di un infortunio, così come Matthijs Tal, l’attaccante 17enne del Bayern che di recente è diventato il più giovane marcatore di sempre del club.

Poi c’è anche il giovane VPVB Yusuf Mukoko, che ha battuto tutti i tipi di presenze e record dal suo debutto in Premier League il giorno dopo aver compiuto 16 anni.

Der Klassiker offre la possibilità di vedere se hanno le carte in regola per brillare ai vertici: chi annegherà e chi nuoterà?

4) obiettivi nel secchio

In questa partita sono stati segnati 342 gol, davanti ai 107 in Bundesliga Classic: 129 per il Dortmund e 213 per il Bayern. Ciò equivale a una media di 3,23 gol a partita.

Ci sono stati solo cinque pareggi a reti inviolate quando queste squadre si sono incontrate al vertice, e solo due di questi sono stati dall’inizio del secolo. Insomma, quindi, tutti i traguardi sono assicurati!

Guadare: Musiala vs.Bellingham – Trasforma gli amici in rivali di Klassiker

READ  La leggenda della Juventus Gianluigi Buffon nomina i 5 migliori portieri, inclusi Jan Oblak e Manuel Neuer ▷ SportsBrief.com

5) Effetti della corsa al titolo

Non si tratta solo di intrattenimento, però: ci sono anche alcuni punti importanti e potenzialmente decisivi in ​​gioco.

L’improvvisa resa del Dortmund a Colonia all’ottavo turno li ha privati ​​dell’opportunità di salire in testa alla classifica e mantenere il vantaggio di tre punti sul Bayern Monaco. Tuttavia, questo non fa che aggiungere pepe al piatto del già veterano Klassiker: le squadre sono a pari con 15 punti e il Bayern supera il BVB grazie a una differenza reti superiore (distante).

Se il Dortmund vincerà, contro il muro giallo ruggente, non meno che sarà il risultato che aumenterà il morale che aumenterà la fiducia nella loro capacità di ottenere una svolta sostenuta nel titolo. In caso di vittoria del Bayern, gli uomini di Terzic dovranno giocare di nuovo una partita di recupero.

Marco Reus (a sinistra) sarà un assente notevole dal Round 9 Classic a causa di un infortunio alla caviglia. – Gruppo Sebastian Widmann / Bundesliga / Bundesliga via Getty

Entrambe le squadre vorranno anche segnare il maggior numero di punti possibile in vista della Coppa del Mondo FIFA in Qatar, dato che ognuna di esse ha segnato 13 partite in un periodo di 45 giorni.

Stanchezza, infortuni e rotazione delle squadre potrebbero giocare un ruolo più importante nella stagione 2022/23 che in qualsiasi altra stagione, aggiungendo ancora più importanza ai punti accumulati – soprattutto contro un concorrente diretto – in un periodo frenetico che rischia di innescare molte sorprese.