Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

20 paesi producono più elettricità

In questo articolo daremo uno sguardo ai 20 paesi che producono più elettricità. Se vuoi vedere più paesi che producono più elettricità, vai direttamente a 5 paesi producono più elettricità.

L’elettricità è essenziale per la vita quotidiana moderna. Le persone usano l’elettricità per alimentare illuminazione, computer, smartphone, riscaldamento e raffreddamento, elettrodomestici e molto altro.

L’elettricità è essenziale anche per le economie moderne. Con l’elettricità, i paesi possono realizzare molti prodotti e servizi che non sarebbero possibili senza di essa. Con l’elettricità, i consumatori possono anche fare più acquisti, il che aumenta la domanda.

In futuro, l’elettrificazione potrebbe aiutare le economie ad allontanarsi dai combustibili fossili con veicoli elettrici e forse anche aerei elettrici.

Produzione di elettricità nel mondo 2021

Nel 2021, la produzione di elettricità a livello globale è aumentata del 6,2% data la ripresa economica dalla pandemia. La crescita è stata simile all’aumento del 6,4% registrato nel 2010 all’indomani della crisi finanziaria.

In termini di mix energetico, lo scorso anno le energie rinnovabili hanno stabilito un nuovo record poiché l’energia eolica e solare hanno rappresentato per la prima volta oltre il 10% della produzione globale di energia elettrica lo scorso anno, con una quota del 10,2% nel 2021. Nel frattempo, il carbone ha rappresentato la 36% Il gas naturale rappresenta il 22,9% della produzione mondiale di elettricità.

Il solare e l’eolico hanno rappresentato oltre il 10% a causa di un aumento della capacità di energia rinnovabile per fonte energetica lo scorso anno. Nel 2021, la capacità solare ed eolica è aumentata di 226 GW, dopo un aumento di 236 GW nel 2020. L’energia primaria rinnovabile nel suo complesso è cresciuta a un tasso di crescita annuo del 15% per il 2021, rispetto a un tasso di crescita annuo del 9% nel 2020.

Data la crescente necessità di ridurre le emissioni di carbonio, è probabile che l’energia primaria rinnovabile continui ad aumentare in futuro.

futuro

In termini di produzione mondiale totale di elettricità, il mondo probabilmente continuerà a produrre più elettricità in futuro.

Secondo il World Energy Outlook 2022 dell’Agenzia internazionale per l’energia, la domanda globale di elettricità dovrebbe aumentare di 5.900 TWh nello scenario delle politiche annunciate dall’agenzia e di 7.000 TWh nello scenario degli impegni annunciati entro il 2030.

Ciò equivale a sommare l’attuale livello di domanda di elettricità negli Stati Uniti e nell’Unione Europea. Nelle economie sviluppate, si prevede che la crescente adozione di veicoli elettrici contribuirà maggiormente all’aumento della domanda di elettricità, mentre la crescita della popolazione e la crescente domanda di raffreddamento dovrebbero essere una delle principali cause dell’aumento della domanda nei mercati emergenti.

In termini di proiezioni dell’AIE per il 2050, l’agenzia stima che la domanda globale di elettricità sarà superiore del 75% rispetto a quella odierna nello scenario delle politiche annunciate e del 120% superiore rispetto a oggi nello scenario degli impegni annunciati. Nello scenario di zero emissioni nette dell’agenzia entro il 2050, l’AIE stima che la domanda di elettricità sarà superiore del 150%.

Se la domanda di elettricità è maggiore, è probabile che la produzione di elettricità soddisfi la domanda.

In termini di produzione di elettricità, l’AIE ritiene che le energie rinnovabili domineranno le aggiunte di capacità globale nei prossimi decenni con la risorsa energetica che rappresenterà il 75%-80% di tutta la nuova capacità aggiunta al 2050 secondo lo scenario delle politiche e degli impegni annunciati dall’Agenzia.

READ  Il Fondo europeo di ripresa lotta per trovare la sua vera natura - EURACTIV.com

Elisa Diamond Iw2oRD2NP2w-unplash

metodologia

Per il nostro elenco dei 20 paesi che producono più elettricità, abbiamo utilizzato i dati della Statistical Review of World Energy 2022 di BP.

Per quelli di voi che sono interessati, date un’occhiata Le 22 maggiori economie del mondo nel 2022.

20 paesi producono più elettricità

20. Australia

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 267,5

L’Australia è al 20° posto nella nostra lista dei 20 paesi che producono più elettricità grazie alla produzione di 267,5 TWh nel 2021. Del totale, le energie rinnovabili hanno contribuito con 77,72 TWh, ovvero il 29% della produzione totale di elettricità in Australia. Si tratta di un aumento di 5 punti percentuali rispetto al 2020. In termini di maggiore fonte di generazione di energia rinnovabile, l’energia solare ha rappresentato il 12% della produzione totale di elettricità in Australia e l’energia eolica ha rappresentato il 10% della produzione totale di elettricità. L’acqua rappresenta il 6%.

19. Spagna

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 272,1

La Spagna è uno dei paesi più avanzati al mondo in termini di utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. Secondo Trade.gov, le tecnologie rinnovabili hanno rappresentato il 46,7% dell’elettricità totale generata nel Paese nel 2021. In termini di varie fonti di energia rinnovabile, l’eolico ha rappresentato il 23,3% della produzione totale di elettricità ed è la principale fonte di energia nel mix generazionale del paese. . Nel 2021, la Spagna ha prodotto 272,1 TWh di elettricità, classificandosi al 19° posto nella nostra lista dei 20 paesi che producono più elettricità.

18. Italia

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 287,2

L’Italia ha prodotto 287,2 TWh di elettricità nel 2021, con la produzione di energia rinnovabile che ha soddisfatto il 36% della domanda totale di elettricità. Per ridurre ulteriormente le emissioni di carbonio, l’Italia punta a far sì che le rinnovabili rappresentino il 55% della produzione di elettricità del paese nel 2030. Negli ultimi anni, le emissioni totali di carbonio in Italia sono diminuite da quando il consumo finale di elettricità ha raggiunto il picco nel 2007 e le emissioni dovrebbero continuare. paese è in declino grazie all’aumento delle fonti energetiche rinnovabili.

17. Taiwan

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 290,9

Nel 2021, Taiwan ha prodotto un totale di 290,9 TWh di elettricità. Di tale importo, il carbone rappresentava circa il 45% della produzione totale di elettricità di Taiwan nel 2021, mentre il gas naturale rappresentava un altro 36,4%. L’uso delle energie rinnovabili è in aumento poiché Taiwan prevede di generare il 20% della sua energia da fonti rinnovabili entro il 2025, rispetto a circa il 5% nel 2020.

16. Indonesia

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 309,4

L’Indonesia è al sedicesimo posto nella nostra lista dei 20 paesi che producono più elettricità grazie alla sua produzione di elettricità di 309,4 TWh l’anno scorso. A causa della sua economia in via di sviluppo, la domanda di elettricità in Indonesia dovrebbe crescere a un tasso del 4,9% annuo dal 2021 al 2030. Di conseguenza, è probabile che anche la produzione di elettricità nel paese aumenti allo stesso ritmo. Di questo importo, l’Indonesia spera che le energie rinnovabili costituiranno il 23% del mix energetico del paese entro il 2025, rispetto all’attuale 13%.

READ  È probabile che Srinagar ospiterà la riunione del turismo del G20 a maggio

15. Regno Unito

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 309,9

Il Regno Unito ha una delle più grandi economie del mondo con un PIL nominale di $ 3.187 trilioni nel 2021. Grazie alla sua grande economia, il Regno Unito si classifica come uno dei maggiori produttori di elettricità al mondo con il paese che produce 309,9 TWh di energia elettrica nel 2021. della quantità prodotta, le rinnovabili hanno rappresentato circa il 40% della produzione di energia elettrica nel 2021, rispetto al 2% del 1991.

14. Turchia

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 333,3

La Turchia è al 14° posto nella nostra lista dei 20 paesi che producono più elettricità poiché ha una produzione di elettricità di 333,3 TWh nel 2021. Grazie alle sue politiche governative di sostegno, la Turchia è un pioniere nelle energie rinnovabili in quanto si colloca al 9° posto a livello mondiale nell’energia Idroelettrica a 31 e 13° al mondo per potenza eolica con 10 GW. Il paese è anche al quarto posto al mondo per capacità geotermica con 2 GW. La Turchia punta a raggiungere zero emissioni nette entro il 2053.

13. Messico

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 336

A causa della sua economia in crescita, il consumo finale di elettricità in Messico è aumentato del 183,04% dal 1990 al 2020. Si prevede che la popolazione del Messico aumenterà a 150 milioni entro il 2050 dai 127 milioni di oggi e si prevede che la domanda di elettricità del paese aumenterà ulteriormente. A causa della forte domanda di elettricità, il Messico ha prodotto 336 TWh di elettricità nel 2021, di cui 86,27 TWh da fonti di energia pulita.

12. Arabia Saudita

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 356,6

Considerando che ha molto petrolio e gas, il petrolio greggio rappresenta il 39% della produzione di elettricità in Arabia Saudita, mentre il gas naturale ha rappresentato il 61% nel 2020. Per aumentare la quantità di petrolio per l’esportazione, l’Arabia Saudita prevede di diversificare i combustibili per produzione di energia elettrica in Arabia Saudita. il futuro. Nel 2021, la superpotenza energetica ha prodotto 356,6 TWh di elettricità, posizionandosi al 12° posto nella nostra lista dei 20 paesi che producono più energia elettrica.

11. Iran

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 357,8

A causa dello sviluppo dell’economia iraniana, il consumo finale di elettricità dell’Iran è aumentato del 440,62% dal 1990 al 2020. Poiché ha grandi risorse di petrolio e gas, il gas naturale ha rappresentato l’81% della produzione di elettricità dell’Iran nel 2021, mentre il petrolio ha rappresentato il 14%. L’energia idroelettrica ha rappresentato il 4%.

READ  Come il nuovo governo italiano potrebbe influenzare l'approccio dell'UE alla Cina - European Council on Foreign Relations

10. Francia

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 547,2

La Francia ha una delle più grandi economie del mondo, con un PIL di $ 2.937 trilioni nel 2021. Grazie alla sua grande economia, la Francia è un importante produttore di elettricità, generando 547,2 TWh di elettricità nello stesso anno. Del totale, l’energia nucleare ha rappresentato 361 TWh di produzione di elettricità, in aumento del 7,5% su base annua. Nessun altro paese produce più elettricità nucleare pro capite della Francia.

9. Germania

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 584,5

La Germania ha la più grande economia in Europa e si colloca al nono posto nella nostra lista di 20 paesi che producono più elettricità con una produzione di elettricità di 584,5 TWh nel 2021. Guardando alle politiche del governo, la Germania è anche leader nel campo delle fonti energetiche rinnovabili poiché rappresenta energia rinnovabile, il 49% della popolazione tedesca ha consumato energia nella prima metà del 2022, con un aumento di 6 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso date le condizioni meteorologiche favorevoli. Durante questo periodo, la velocità del vento e l’intensità della luminosità del sole sono state entrambe più elevate anno dopo anno, generando di conseguenza più energia eolica e solare.

8. Corea del Sud

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 600,4

La Corea del Sud è all’ottavo posto nella nostra lista dei 20 paesi che producono più elettricità con una produzione di elettricità di 600,4 TWh. Sul totale, l’energia rinnovabile ha inciso per 43,09 TWh e il gas naturale per 168,26 TWh. La Corea del Sud spera che l’energia rinnovabile rappresenti il ​​33,6% della produzione di elettricità nel 2030 e il 40,3% nel 2034.

7.Canada

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 641

Secondo BP, la produzione di elettricità del Canada nel 2021 è stata di 641 TWh, pari al 2,3% della produzione mondiale totale di elettricità per l’anno. Negli ultimi dieci anni, la produzione di elettricità in Canada non è cambiata molto poiché l’uso di apparecchi e illuminazione efficienti dal punto di vista energetico ha ridotto la domanda di elettricità. Tuttavia, il paese è al settimo posto nel mondo in termini di produzione totale di elettricità.

6. Brasile

Produzione di energia elettrica nel 2021 (terawattora): 654,4

Il Brasile ha la più grande economia dell’America Latina con un PIL nel 2021 di $ 1.609 trilioni. Come risultato della sua grande economia, il Brasile ha prodotto 654,4 TWh di elettricità nel 2021, classificandosi al sesto posto nella nostra lista dei 20 paesi che producono più elettricità. La produzione di elettricità sta aumentando in Brasile poiché il totale di TWh generati nel paese è aumentato a un tasso del 2,1% annuo dal 2011 al 2021.

Clicca per continuare a leggere e vedere 5 paesi producono più elettricità.

Articoli suggeriti:

Divulgazione: nessuna. 20 paesi producono più elettricità Originariamente pubblicato su Insider Monkey.