Febbraio 8, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

15 aziende e marchi sopravvalutati di tendenza nel 2023

In questo articolo, diamo uno sguardo alle 15 aziende e marchi più sopravvalutati entro il 2023. Puoi saltare la nostra analisi dettagliata dei fattori che portano alla sopravvalutazione del marchio e delle sue conseguenze e andare direttamente a Le 5 aziende e marchi più sopravvalutati nel 2023.

Fattori che portano alla sopravvalutazione dei marchi

Le strategie di riconoscimento del marchio possono essere molto efficaci nell’aumentare le entrate. Tuttavia, un marchio può diventare vittima del proprio successo a causa di fattori evitabili. Includono il lassismo, i rigidi quadri burocratici che derivano dall’espansione e pratiche commerciali corrosive come un servizio clienti scadente.

Tuttavia, c’è un fattore essenziale che ha a che fare specificamente con i beni di lusso. Le aziende di lusso valutano i loro prodotti sulla base del prezzo basato sul valore, che si riferisce al valore percepito dai loro clienti facoltosi dei loro prodotti in relazione allo status sociale. McKinsey, una società di consulenza gestionale globale, afferma che l’industria dell’abbigliamento di lusso è ben posizionata nell’attuale recessione del mercato per sovraperformare il resto dell’industria dell’abbigliamento.

Il tasso di crescita annuo composto della moda di lusso si attesta a 5-10% negli Stati Uniti nel 2023, dal momento che il suo mercato principale include clienti facoltosi che sono per lo più isolati dall’impatto degli alti tassi di interesse e dell’inflazione. Tuttavia, il sondaggio Consumer Pulse ha anche mostrato che più persone del mercato periferico dei marchi di lusso sono passate da marchi premium a prodotti a marchio del distributore a prezzi più bassi rispetto a qualsiasi altro momento dall’inizio della pandemia di Covid.

L’impatto delle recensioni del marchio

I marchi troppo costosi non risentono direttamente del calo dei ricavi, almeno nel breve e medio termine. Ciò che si traduce direttamente in cattive recensioni dei clienti. Le recensioni svolgono un ruolo importante nell’economia globale, in particolare nell’economia statunitense poiché i consumatori sono molto inclini a fornire il proprio feedback sui prodotti che acquistano e ad utilizzare le opinioni degli altri mentre prendono una decisione di acquisto.

un Prodotto con marchio di qualità Viene visualizzato il sondaggio 85% delle persone si fida tanto delle recensioni online quanto dei consigli personali. Le recensioni negative possono ostacolare la crescita della base clienti e quindi, alla fine, una reputazione ridotta può portare a un calo delle entrate a causa dell’alienazione dei clienti e dell’inflazione di fondo.

Secondo i dati di Statista, 92% I potenziali clienti hanno meno probabilità di acquistare da aziende con recensioni negative.

Le recensioni per la maggior parte di questi marchi e aziende costosi possono essere verificate sul sito Web di Amazon.com, Inc. (NASDAQ:AMZN) e Walmart Inc. (NYSE:wmt), Target Corporation (NYSE:TGT), eBay Inc. (NASDAQ:ebay) e Trustpilot Group plc (LSE: TRST.L), tra gli altri.

READ  La trasformazione della Gran Bretagna nella nuova Italia è ormai quasi completa

Foto di Eric McLean su Unsplash

La nostra metodologia

Abbiamo classificato marchi e aziende in base alle valutazioni delle recensioni di Trustpilot Group plc (LSE: TRST.L), un’importante piattaforma di recensioni dei consumatori, in cui i consumatori valutano l’azienda con le stelle, dove 5 stelle rappresentano la migliore e 1 stella la peggiore. Abbiamo anche preso in considerazione il servizio clienti e il sentimento generale sui rispettivi marchi.

Per i grandi marchi, abbiamo anche discusso i risultati dei sondaggi sui consumatori da fonti come Centro americano di ricerca sulla ricchezza Guarda anche i marchi del libro Disturbo ossessivo commercialeDal giornalista Lucas Conley.

Scaviamo più a fondo. Ecco le 15 aziende e marchi più sopravvalutati di tendenza nel 2023.

15. Campione, di Hanesbrands Inc. (NYSE:HBI)

Punteggio Trustpilot: 2.5 (Scarso)

Champion è un marchio di abbigliamento sportivo di proprietà e gestito da Hanesbrands Inc., un’azienda americana di abbigliamento. (Borsa di New York: HBI).

Sulla base delle recensioni di Trustpilot classificate come “scarse”, il marchio ha un controllo di qualità e problemi con il servizio clienti. Alcuni altri clienti hanno affermato che i prodotti ordinati dal loro negozio non erano mai stati lì Consegnato.

Champion è uno dei più grandi marchi di Hanesbrands Inc. (NYSE: HBI) che è stata acquisita da quest’ultima nel 2016 per 90 milioni di dollari.

14. Starbucks Corporation (NASDAQ):SBUX)

Punteggio Trustpilot: 2.4 (Scarso)

Starbucks Corporation (NASDAQ: SBUX) è una catena multinazionale di caffetterie con sede a Seattle. L’azienda è un nome familiare grazie alle sue quasi 36.000 caffetterie in tutto il mondo. È penetrata anche nella cultura popolare, apparendo in film come cattive ragazze.

Tuttavia, è in gran parte caduto in disgrazia tra i consumatori, che affermano che sia sopravvalutato. Starbucks Corporation (NASDAQ:SBUX) ha una valutazione scarsa di 2,4 su Trustpilot Group plc (LSE:TRST.L) sulla base di 1.565 recensioni.

La maggior parte dei revisori si è lamentata della scarsa manutenzione, della qualità mediocre e dei costi irragionevoli. Tuttavia, Starbucks (NASDAQ:SBUX) sta crescendo abbastanza bene. La sua crescita annuale per l’anno fiscale 2022 è stata dell’11% rispetto all’anno precedente.

Ciò è in gran parte dovuto al fatto che i marchi popolari (non necessariamente popolari) finiscono per diventare status symbol. Ad esempio, l’Università di Leicester studio Ha scoperto che il consumo di cibi e bevande della Starbucks Corporation (NASDAQ:SBUX) da parte dei cinesi della classe media urbana è correlato alle condizioni, non alla qualità, dei loro prodotti.

READ  SourceLess Blockchain Pubblicato in Vinitaly

13. Dunkin ‘Donuts

Punteggio Trustpilot: 2.3 (Scarso)

Dunkin ‘Donuts è un’azienda americana di ciambelle e caffè con sede a Canton, nel Massachusetts. Ha una valutazione negativa di 2,2 basata su 181 recensioni su Trustpilot Group plc (LSE: TRST.L).

Dunkin’ Donuts ha più di 11.300 ristoranti in tutto il mondo, di cui 8.500 solo negli Stati Uniti, il che lo rende un marchio iconico. Tuttavia, le recensioni dei consumatori dipingono un quadro alquanto negativo, con molti revisori che si lamentano della qualità del cibo, dell’igiene e del servizio clienti su Trustpilot.

Anche Dunkin ‘Donuts è apparso in Disturbo ossessivo commercialeUn esempio di marchio sopravvalutato.

12. Gucci

Punteggio Trustpilot: 2.1 (Scarso)

Gucci è una casa di moda di fascia alta con sede a Firenze, in Italia. L’azienda progetta e vende prodotti come abbigliamento di lusso, borse, portafogli, scarpe e gioielli, nonché orologi e molti altri articoli di lusso.

Tuttavia, 1.217 recensioni su Trustpilot collocano la valutazione di Gucci su uno scarso 2,1, con la stragrande maggioranza dei recensori che si lamentano dei problemi del servizio clienti, seguiti dalla qualità del prodotto rispetto al costo.

I prodotti Gucci possono essere acquistati dal suo negozio ufficiale e da piattaforme come Amazon.com, Inc. (NASDAQ: AMZN), Target Corporation (NASDAQ: TGT), eBay, Inc. (NASDAQ: EBAY) e Walmart Inc. (Borsa di New York): WMT).

11. Victoria’s Secret & Co. (NYSE:VSCO)

Valutazione Trustpilot: 2.0 (Scarsa)

Victoria’s Secret & Co. (NYSE: VSCO) è un’azienda di lingerie femminile di fama mondiale con sede a Reynoldsburg, Ohio. L’azienda ha circa 1.350 punti vendita in tutto il mondo.

Victoria’s Secret & Co. (NYSE: VSCO) è nota per far pagare un premio per i suoi prodotti, a causa del suo mercato del lusso. I prezzi dei suoi prodotti sono aumentati 83% Nel 2021 dalla metà del 2019, secondo il rapporto UBS.

Victoria’s Secret & Co. (NYSE: VSCO) è un altro nell’elenco delle aziende e dei marchi sopravvalutati diretti al 2023 che Lucas Conley definisce sopravvalutati.

10.Prada

Punteggio Trustpilot: 1.9 (Scarso)

Prada, che è di proprietà e gestito da Prada SpA (PRDSY) e ha sede a Milano, in Italia, è un altro nome familiare nel mercato del lusso. È una delle case di moda più antiche del mondo, risalente al 1913.

Prada disegna e vende abbigliamento, borse e scarpe di lusso, tra gli altri articoli di lusso. Ha una valutazione scarsa di 1,9 su Trustpilot

9. Southwest Airlines (Borsa di New York:amore)

Punteggio Trustpilot: 1.9 (Scarso)

Southwest Airlines (NYSE: LUV) è una delle maggiori compagnie aeree degli Stati Uniti. Southwest Airlines Co. (NYSE:LUV) è un’altra compagnia in cui apparire Disturbo ossessivo commerciale Azienda sopravvalutata.

READ  Il gelato vegano senza zucchero delle sue sorelle è un successo

Essendo anche il più grande vettore low cost del mondo, Southwest Airlines (NYSE:LUV) è diventato naturalmente molto popolare tra i clienti di tutto il mondo e soprattutto negli Stati Uniti. Tuttavia, il disastro delle pubbliche relazioni del 2008 ha danneggiato la reputazione dell’azienda tra i consumatori.

La compagnia aerea avrebbe continuato a volare 46 Gli aerei hanno effettuato più di 60.000 voli senza ispezioni della fusoliera per crepe, secondo il New York Times. Ciò ha portato a una massiccia multa di $ 10 milioni da parte della FAA.

È la nona azienda e marchio più sottovalutato di tendenza nel 2023.

8. Supremo

Punteggio Trustpilot: 1.8 (scarso)

Supreme è un marchio di abbigliamento lifestyle con sede a New York City che è uno dei marchi più sopravvalutati del 2023. Sulla base di oltre 400 recensioni su Trustpilot, l’azienda ha una valutazione scarsa di 1,8. La maggior parte dei clienti si è lamentata di non mantenere il proprio sito Web, il che porta a una brutta esperienza di acquisto. Altri hanno evidenziato il servizio clienti “scadente”.

7. Il divario, Inc. (NYSE:GPS)

Punteggio Trustpilot: 1.7 (cattivo)

Il divario, Inc. (NYSE: GPS) è un marchio multinazionale americano di abbigliamento e accessori. Ha più di 2.800 negozi in tutto il mondo, per darti una prospettiva sulla sua diffusa importanza. Tuttavia, si ritiene anche che The Gap, Inc. (NYSE: GPS) è sopravvalutato. Era un altro marchio presente in Obsessive Branding Disorder come azienda sopravvalutata.

Ha una valutazione negativa di 1,7 basata su oltre 430 recensioni dei consumatori su Trustpilot. Il divario, Inc. (NYSE: GPS) è stato ampiamente criticato per la sua qualità e il suo costo, ma soprattutto per il suo servizio clienti e le rigorose politiche di restituzione.

6. NIKE, Inc. (NYSE:NKE)

Punteggio Trustpilot: 1.7 (cattivo)

NIKE, Inc. (NYSE: NKE) è un produttore americano di abbigliamento sportivo e accessori che non ha davvero bisogno di ulteriori presentazioni dato il peso commerciale di cui gode l’azienda in tutto il mondo.

Tuttavia, il marchio ha ricevuto recensioni estremamente negative su Trustpilot, da quasi 6.000 consumatori, con il risultato che NIKE, Inc. (NYSE: NKE) ha una valutazione negativa di 1,7.

Clicca per continuare a leggere e vedere Le 5 aziende e marchi più sopravvalutati nel 2023. Articoli suggeriti:

Divulgazione: nessuna. 15 aziende e marchi sopravvalutati di tendenza nel 2023 Originariamente pubblicato su Insider Monkey.