Dicembre 5, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

10 cose da sapere sui viaggi in Italia

L’Italia è un vasto paese che offre lussureggianti colline toscane alle vivaci città come Roma e Venezia alle città costiere meridionali. Poiché alcune delle principali attrazioni sono distribuite geograficamente, può essere difficile capire come spostarsi da una città all’altra. Che tu scelga un aereo, un treno o un’automobile, ecco i nostri migliori consigli per viaggiare in Italia.



10 Treni: il modo migliore per viaggiare in tutto il paese

Il primo consiglio per viaggiare in Italia è consigliare di viaggiare in treno, soprattutto se si prevede di raggiungere le principali città turistiche. Trinidadia È il principale sistema di trasporto del Paese e centinaia di treni partono ogni giorno da tutte le principali città. Il bello dei treni italiani è che molti di loro sono treni ad alta velocità, quindi sono molto veloci. Ad esempio, un viaggio in auto da Roma a Napoli dura circa 2,5 ore, mentre un treno diretto impiega 1 ora. Se hai intenzione di visitare piccoli centri piuttosto che grandi città, il treno non è il modo migliore per spostarti e l’auto è essenziale.

Relazionato: Cinque musei in cinque città svizzere da visitare in treno

9 Treni: I biglietti possono essere acquistati fino a 5 minuti prima della partenza

Non ha senso stressarsi per la partenza del treno e l’eccessiva pianificazione. Con l’app Trenitalia puoi acquistare il biglietto fino a 5 minuti prima della partenza. Puoi acquistare i biglietti in uno dei tanti chioschi nella maggior parte delle stazioni ferroviarie o tramite una biglietteria. È molto affidabile vedere la frequenza con cui circolano i treni Trenitalia e su cui basare la tua decisione di acquisto.

READ  Istantanea: Implementazione del Programma di Conformità Competitivo in Italia

8 Treni: è necessario controllare i biglietti del treno

Ogni stazione ferroviaria in Italia ha queste macchinette verdi che ti dicono di controllare il tuo biglietto. Dopo aver acquistato il biglietto del treno, recati in una delle tante macchinette automatiche e convalida il biglietto. Questo è richiesto per la maggior parte delle partenze.


7 Treni: Ci sono cabine e posti riservati

Sulle tratte Trenitalia ci sono cabine e posti riservati nell’angolo inferiore del tuo biglietto. Anche se alcune persone non ne hanno bisogno (i treni economici con i sedili blu all’interno spesso non hanno posti, ma i treni proiettili rossi sì), se vedi qualcosa come A1-B6 sul tuo biglietto, la prima lettera e il numero è tuo. Camera Riservata, la seconda lettera e numero è il posto a te assegnato. Non puoi semplicemente sederti dove vuoi e quando un dipendente viene a controllare il tuo biglietto, non preoccuparti; Ti faranno sapere!


6 Voli: i voli a volte valgono la pena se si viaggia su lunghe distanze

I voli in tutto il paese sono abbastanza frequenti e sono molto più economici se acquistati in anticipo. Ad esempio, i voli da Roma a Bari costano spesso solo $ 10 con Alitalia, la compagnia aerea di bandiera del paese. Ad esempio, i voli valgono davvero la pena se viaggi da Catania a Milano, da Napoli a Genova o da Roma a Parigi. Tuttavia, è importante ricordare quanto dista l’aeroporto dal centro città e valutare quanto tempo impiegherà effettivamente il viaggio. Potrebbe valere la pena prenotare un biglietto del treno.

RELAZIONATO: 10 cibi che ti prenoteranno su un volo per l’Italia


5 Taxi: molto costosi

Se hai intenzione di prendere un taxi ovunque in Italia, preparati a pagare. I taxi sono un po’ una fregatura, soprattutto in città come Milano e Roma. Sono più convenienti al sud, perché tutto in Italia è più conveniente al sud, ma se ci sono altre opzioni praticabili, si consiglia di utilizzare un taxi.

READ  Contadini italiani protestano a Roma per l'emergenza cinghiali

4 Taxi: Scarica ora gratuitamente

Se sei Fare Se trovi che devi prendere un taxi, vale la pena scaricare l’app Ora libero Prima del tuo viaggio. Ora è fondamentalmente Uber, che ti consente di ordinare un taxi. Tuttavia, lascia abbastanza tempo per l’arrivo dell’auto. Non è come New York o Los Angeles, dove un’auto può essere pronta per essere mostrata in 3-5 minuti. Spesso impiegano 15 o più minuti. Inoltre, tieni presente che questo ti darà solo una tariffa base di 0,80 euro e quando ordini l’auto, non saprai quanto ti costerà effettivamente fino alla fine del tuo viaggio.


3 Auto: Le strade sono molto strette

Complimenti agli stranieri che osano guidare in Italia. In Italia le strade sono molto strette, anche nelle grandi città. Quella che sembra essere una strada a senso unico è spesso una strada a doppio senso, condivisa con motocicli e pedoni. Se sei un pilota molto sicuro e ti fidi di non schiantarti in una direzione, provaci, ma per favore procedi con cautela. I conducenti sono spesso aggressivamente confusi. Guidare in Italia non è per i deboli di cuore.

2 Auto: lato destro della strada

Se ti stai chiedendo quale lato della strada percorrono gli italiani, è il lato destro, proprio come in America. Tuttavia, come accennato in precedenza, molte strade sono così strette che non fa differenza. Questo vale davvero solo per le strade principali e le autostrade.


1 Auto: cambio a levetta

La maggior parte degli autonoleggi in Italia sono a turni. Puoi richiedere un cambio automatico, ma le opzioni sono limitate e un’auto automatica non è garantita. È saggio tenerlo a mente se non sei sicuro di guidare un bastone. Questo, combinato con strade strette e condizioni di guida caotiche, sono fattori importanti da valutare quando si noleggia un’auto.

READ  Il Presidente del Consiglio italiano ha incontrato FM cinese sui rapporti