Stephon Marbury

Stephon Marbury vuole tentare un improbabile ritorno in NBA a 40 anni

L’ultimo ricordo americano che abbiamo di Stephon Marbury risale alla stagione 2008/09 con la casacca dei Boston Celtics. Da quel giorno il playmaker è diventato un idolo delle folle in Cina dominando in lungo e in largo principalmente con la maglia dei Beijing Ducks. Oggi però, nonostante i 40 anni e tramite Twitter, Marbury ha fatto un annuncio: “E’ giunta l’ora della mia prossima mossa. Sto lavorando per tornare in NBA.”



Ventitreenne italoamericano diviso tra Firenze e Los Angeles e visceralmente innamorato della palla a spicchi. Ho sempre pensato che niente sarebbe mai stato come il Mamba, poi è arrivato LaVar Ball.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *