Mavs, Mark Cuban critica gli arbitri dopo il ko contro i Warriors

Il proprietario dei Dallas Mavericks, Mark Cuban, al termine della gara persa contro i Golden State Warriors ha criticato pesantemente l’operato degli arbitri su Twitter, rei di non saper interpretare il flagrant foul.






“Il basket è l’unico sport che tende al cielo. Per questo è una rivoluzione per chi è abituato a guardare sempre a terra”. [Bill Russell]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *