LeBron James, 27 punti contro i Pelicans

LeBron James attacca a muso duro Donald Trump dopo gli eventi di Charlottesville

I vergognosi fatti di Charlottesville riempiono ormai da giorni le pagine di cronaca, e in un paese in cui gli scontri razziali sono tutt’altro che alle spalle questi ultimi non potevano che causare una forte risposta tramite social media da parte di importanti personalità ed atleti. Dopo episodi del genere non poteva mancare ovviamente la risposta di LeBron James, da sempre estremamente dedicato alla causa, che tramite il suo profilo Twitter ha attaccato apertamente l’accaduto approfittando della situazione per muovere l’ennesima critica a Donald Trump.

Durante la campagna elettorale James era stato un aperto sostenitore di Hillary Clinton, unendosi anche a un suo comizio in Ohio.



Ventitreenne italoamericano diviso tra Firenze e Los Angeles e visceralmente innamorato della palla a spicchi. Ho sempre pensato che niente sarebbe mai stato come il Mamba, poi è arrivato LaVar Ball.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *