Lakers, Lonzo Ball: “Non sono preoccupato dall’arrivo di qualche big. Gioco per aiutare il mio team a vincere”

Durante la sua intervista di fine stagione, Lonzo Ball ha affermato che la prossima estate sarà molto probabilmente la più importante della sua vita, come suggeritogli da Magic Johnson e Rob Pelinka. La giovane star dei Lakers infatti dovrà stare attento a due aspetti: prima di tutto dovrà cercare di migliorare il suo rendimento al tiro, poi, in secondo luogo, dovrà stare attento a non farsi oscurare dall’arrivo di una star nella franchigia. Punto quest’ultimo del quale Lonzo non si è detto affatto preoccupato. “Io gioco per aiutare il mio team a vincere. Non sono preoccupato per chi non è ancora qui. Io mi preoccupo dei miei compagni e di come fare del mio meglio per aiutare la mia squadra. Magic mi ha detto che questa sarà l’estate più importante della mia vita e che devo tirare con fiducia lavorando sodo. Non devo cambiare la mia meccanica, ho tirato così per tutta la mia vita e a loro va bene così. Se uno vuole essere un tiratore deve tirare e segnare“, ha affermato il #2 giallo-viola.



Veneziano classe '98. Grande appassionato di basket (anche se seguo in generale praticamente ogni sport), ma anche di musica e film. Sono cresciuto inseguendo la figura di Kobe Bryant e ho due frasi preferite riguardo lo sport: "Hard work beats talent when talent fails to work hard" (Kevin Durant) e "Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better" (Samuel Beckett).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *