Tristan Thompson, Cleveland Cavaliers

Knicks, la dirigenza aveva chiesto ai Cavs Tristan Thompson più la scelta dei Nets per Carmelo Anthony

La notizia della settimana è ormai nota a tutti: Carmelo Anthony ha appena raggiunto Russell Westbrook e Paul George in maglia Oklahoma City Thunder per formare un trio da favola. Quello che i più non sanno però è il retroscena rivelato soltanto poche ore fa.

Prima di finalizzare l’accordo infatti i New York Knicks avevano bussato alla porta dei Cleveland Cavaliers, proponendo la loro stella in cambio di Tristan Thompson e una scelta al primo giro del Draft (l’unica scelta 2018 che i Cavs potrebbero scambiare è la pick dei Brooklyn Nets). Secondo quanto riporta Stephen A. Smith, dopo aver ascoltato la proposta la franchigia dell’Ohio non ha neanche mai richiamato i Knicks per comunicargli la propria risposta. Un rifiuto quindi abbastanza netto e chiaro, in seguito al quale New York ha concluso l’affare con i Thunder.



Ventitreenne italoamericano diviso tra Firenze e Los Angeles e visceralmente innamorato della palla a spicchi. Ho sempre pensato che niente sarebbe mai stato come il Mamba, poi è arrivato LaVar Ball.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *