Nikola Jokic in Chicago Bulls - Denver Nuggets

Jokic: “Brooks? Non l’avevo visto”. Wall: “Non è qualcosa da fare a un allenatore”

Il centro dei Denver Nuggets Nikola Jokic è stato al centro di un episodio spiacevole durante la partita tra la sua squadra e i Washington Wizards: tornando in panchina per un timeout, il #15 si è scontrato con il coach della squadra capitolina Scott Brooks, venendo sanzionato con un fallo tecnico. Il serbo si è difeso, dichiarando di non aver visto di trovarsi in rotta di collisione con l’head coach ex-Thunder perché impegnato a guardare il punteggio, mentre la stella avversaria John Wall ha speso parole accusatorie nei suoi confronti: “È qualcosa che non si fa. Non importa ciò che succede tra i giocatori, quel gesto non si deve fare a un allenatore. Spero si scusi”. Ci ha pensato il diretto interessato Brooks a mettere una pietra sulla faccenda: “Mi sono trovato in una situazione strana, non mi era mai successo prima. Non penso l’abbia fatto apposta”.



Veneziano, classe 1999. Di professione faccio il tifoso dei Timberwolves e della Juventus, nel tempo libero faccio l'hater dei Lakers e sono caporedattore di NbaRevolution. Se qualcuno conosce dei rituali tribali per vincere una Champions o per arrivare ai Playoff, mi contatti al più presto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *