Dennis Schroder su Dwight Howard: “Gioca bene solo contro le sue ex squadre, quindi 4 partite l’anno”

La scorsa notte gli Atlanta Hawks hanno perso in casa contro gli Charlotte Hornets, con Dwight Howard che si è rivelato decisivo con una prestazione da 33 punti (13/20 dal campo), 12 rimbalzi, 2 stoppate e 2 palle rubate. A Dennis Schroder la cosa non è andata molto giù e a fine partita si è così espresso nei confronti del lungo ex Rockets, Laker e Hawks: “Gioca sempre bene solo contro le sue ex squadre. Onore a lui, ma si tratta tipo di 4 partite all’anno: Houston, Los Angeles e noi. Ho sempre pensato che lui dia il meglio solo contro le sue ex squadre. Nelle altre partite invece gioca tranquillo“.



Veneziano classe '98. Grande appassionato di basket (anche se seguo in generale praticamente ogni sport), ma anche di musica e film. Sono cresciuto inseguendo la figura di Kobe Bryant e ho due frasi preferite riguardo lo sport: "Hard work beats talent when talent fails to work hard" (Kevin Durant) e "Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better" (Samuel Beckett).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *