LeBron James tra i migliori scorers della storia della lega

Cavaliers, LeBron James scontento del trattamento ricevuto dagli arbitri

LeBron James è tutt’altro che soddisfatto dal trattamento ricevuto dagli arbitri in questa stagione, e la sconfitta contro gli Utah Jazz è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Secondo ESPN, James si è infuriato perché, nonostante Quin Snyder dicesse chiaramente a Shelvin Mack di fare fallo su di lui, molti contatti non sono stati fischiati. Nello specifico un presunto fallo non fischiato su un suo tiro a poco più di 2′ dal termine, con James che si è poi preso un fallo tecnico a causa delle proprie proteste. Dopo la partita è toccato a Richard Jefferson rendere pubblico il disappunto della star dei Cleveland Cavaliers, affermando: “Ci sono partite in cui non fa che attaccare il ferro e tira solo 6-8 liberi. Per un giocatore che spende tutto quel tempo vicino al canestro è molto strano. Anche frustrante. E’ difficile per noi compagni vederlo colpito costantemente senza che gli arbitri fischino fallo. E’ indubbiamente un giocatore difficile da arbitrare vista la sua unicità, ma è difficile proseguire così.”



Ventitreenne italoamericano diviso tra Firenze e Los Angeles e visceralmente innamorato della palla a spicchi. Ho sempre pensato che niente sarebbe mai stato come il Mamba, poi è arrivato LaVar Ball.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *