Tyronn Lue e LeBron James, Cleveland Cavaliers

Cavaliers, coach Lue insinua: “Dobbiamo liberarci dei nostri secondi fini”

Questa notte i Cleveland Cavaliers hanno subito una durissima sconfitta da parte dei Toronto Raptors. Dopo la partita coach Tyronn Lue ha rilasciato alcune dichiarazioni a caldo: “Dobbiamo essere migliori, lo sappiamo. Dobbiamo migliorare in difesa e passarci di più la palla in attacco, tutti sulla stessa lunghezza d’onda. E se qualcuno dei ragazzi dovesse avere dei secondi fini, beh dobbiamo liberarci dei nostri secondi fini e giocare nel modo giusto”. Lue si è poi rifiutato di dare spiegazioni riguardo a cosa intendesse con ‘secondi fini’.

Alla notizia di queste dichiarazioni, LeBron James ha detto cosa pensa delle insinuazioni del coach: “Io non ne ho [n.d.r.: di secondi fini]. Dopo quattro anni in questa squadra spero che non ce ne siano. Voglio solo vincere. Mi piace giocare nel modo giusto e coinvolgere i miei compagni. Ripeto, io non ho secondi fini”.

Anche Kevin Love ha detto la sua sulla questione: “Sono al mio decimo anno qua. Abbiamo un sacco di veterani e se ci sono dei secondi fini, io non ne vedo. Sono sicuro che chiunque fosse il destinatario  ne risponderà, come facciamo di solito”.



Ingegnere milanese classe '95, amante non troppo precoce del basket, ma sicuramente colpito nel segno dalle sue storie. Einstein diceva "I have no special talents. I am only passionately curious." ed è questa curiosità che mi ha spinto verso The Game, ma anche verso tutto ciò che magicamente gli si può collegare: musica, cinema, letteratura, arte, scienza...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *