Marco Belinelli, Sacramento Kings

Belinelli: “Stagione difficile a Sacramento. Ora voglio vincere”

Marco Belinelli ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport‘, parlando di Nazionale e preolimpico, ma anche della sua stagione in NBA: “Penso che ci sia da imparare da stagione difficili come queste”, ha dichiarato il Beli. “Mi aiuterà a crescere come persona. Cosa non ha funzionato a Sacramento? Non c’era un bel gruppo e fiducia nell’allenatore, non ci siamo allenati bene. Hanno licenziato Karl prendendo Joerger, secondo me può far bene. Io ho ancora tantissima voglia di vincere. Venendo da San Antonio, a Sacramento ho subito notato cosa non andava, mancava la mentalità vincente. Ora voglio vincere, ho fiducia nei Kings, vedremo cosa succederà in estate”.

Belinelli ha poi puntato su Cleveland per la conquista dell’anello: “Golden State è sulla bocca di tutti, ha giocati fenomenali, ma i Cavs sono stati messi da parte e per questo credo che per LeBron James sia uno stimolto dimostrare che lui ancora il più forte”.



“Il basket è l’unico sport che tende al cielo. Per questo è una rivoluzione per chi è abituato a guardare sempre a terra”. [Bill Russell]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *