Russell Westbrook, Oklahoma City Thunder

Ampiamente battuto James Harden, Russell Westbrook è ufficialmente l’MVP della stagione 2016/17

Il criterio fondamentale per l’assegnazione del premio di MVP è sempre stato il record di squadra ottenuto in Regular Season, ma stavolta i votanti hanno spezzato ogni tendenza: Russell Westbrook è ufficialmente il Most Valuable Player della stagione 2016/17 in barba (perdonate il gioco di parole) a James Harden, autore di una stagione di squadra nettamente migliore con i suoi Houston Rockets. Westbrook ha vinto ampiamente grazie alla tripla doppia di media ottenuta, garantendosi 888 punti (69 voti per il primo posto) contro i 753 di Harden (22 voti per il primo posto) e i 500 di Kawhi Leonard (9 voti per il primo posto).



Ventitreenne italoamericano diviso tra Firenze e Los Angeles e visceralmente innamorato della palla a spicchi. Ho sempre pensato che niente sarebbe mai stato come il Mamba, poi è arrivato LaVar Ball.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *