I New Orleans Pelicans vincono gara 3 contro i Portland Trail Blazers.

Portland Trail Blazers-New Orleans Pelicans 102-119: Lillard sempre più fantasma, Mirotic sempre più protagonista




Sweep in arrivo? Tutto è possibile dopo aver visto Gara 3 tra Pelicans e Blazers, una delle serie che sembrava promettere più equilibrio e più divertimento sta per concludersi in 4 gare dopo la terza dominante vittoria dei Pelicans in casa propria. Gara 4 sabato sera per il primo series point di New Orleans.

Portland Trail Blazers – New Orleans Pelicans 102 – 119 (3-0 Pelicans)

Forse la partita giocata meglio da parte dei Pelicans delle 3 e probabilmente la partita più importante perché chiude praticamente la serie vista la superiorità dimostrata stanotte in campo. Portland purtroppo non riesce a entrare in ritmo e da inizio serie non trova soluzioni affidabili in Lillard e Nurkic che soffrono troppo la difesa perfetta dei Pels. McCollum in ripresa non basta, la panchina ieri disastrosa. Gara 3 inizia con tanto equilibrio nei primi 6 minuti del quarto, con un punteggio più alto visto che i Blazers riescono a trovare canestro con più continuità. New Orleans risponde colpo su colpo sicura dei suoi mezzi. Passato metà periodo i Pelicans continuano a attaccare in modo efficace e alzano il livello difensivo tanto da riportare l’attacco dei Blazers quello delle due partite precedenti: parziale di 4-18 nei restanti 6 minuti e Mirotic sugli scudi con 14 punti nel primo quarto. Dopo il -16 dei primi 12′ la partita si ferma completamente perché nel periodo di tempo restante New Orleans è bravissima a controllare dei Blazers un filo più attivi, ma che mai danno la sensazione di poter diminuire un gap così pesante dopo il solo primo quarto. I Pelicans rispondono colpo su colpo ad ogni mini parziale della squadra dell’Oregon. Gara 4 sarà il primo di 4 “series point” per New Orleans che se dovesse difendere sul perimetro così può anche farci divertire contro Golden State – pur essendoci un Kevin Durant in più da marcare – mentre Portland deve già pensare alla prossima stagione e magari ritrovare Lillard non sarebbe affatto male.

Blazers: McCollum 22, Aminu 21. Rimbalzi: Aminu 8. Assist: Harkless 4.

Pelicans: Mirotic 30, Davis 28. Rimbalzi: Davis 11. Assist: Rondo 11.



Non posso vivere senza sport, in particolare senza basket, football e calcio. Mi diletto a praticarlo, mi piace raccontarlo e commentarlo. Scrivo per NbaRevolution perché è di un altro livello, tifoso Nuggets dal 2007.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *