Steph Curry, Golden State Warriors

Golden State Warriors-Utah Jazz 121-95: Golden State archivia la pratica Jazz senza troppa difficoltà, è 4-0




Sweet sweet sweep.

Altro 4-0 nelle semifinali di Conference con Golden State che non perde il passo e segue benissimo l’andatura dei Cavalieri e del Re. Nessun problema quindi, Steph Curry e compagni archiviano dei Jazz potenzialmente pericolosi senza molte difficoltà: qualche blackout nel corso delle quattro partite ma mai nulla di così preoccupante. Al solito le Superstar degli Warriors dominano e si dimostrano sempre pronte a vestire il ruolo di assoluti protagonisti quando c’è bisogno di accelerare, Utah è tosta, ma non abbastanza per poter imporre i propri ritmi.

Golden State Warriors – Utah Jazz 121-95

Eppure la squadra di Salt Lake city una Gara 5 poteva forzarla. In vantaggio dopo i primi due quarti e rimasta a stretto contatto dopo il terzo. Per nulla sufficiente lo sforzo prodotto nell’ultimo periodo dalla squadra di Snyder con un’accelerata dei Golden State Warriors che, c’è da dire, ha con facilità alzato il ritmo e chiuso i giochi. Il superteam della Baia gioca a ritmi alti e non permette a Utah di produrre la propria idea per tre quarti, movimento di palla veloce e colpi in transizione che portano ai veri parziali di Golden State.

Draymond Green registra una tripla doppia e non c’è bisogno di me per dirvi quanto la sua presenza abbia influenzato molti esiti negativi dei Jazz in attacco, Steph Curry segna quando deve segnare e chiude con 30 punti, Kevin Durant e Klay Thompson abbastanza tranquilli e “lontani” dai riflettori ma allo stesso tempo sempre protagonisti.

Fino ad oggi i Playoff sono stati una vera e propria passeggiata di salute per la squadra di Oakland, adesso speriamo solo che la vincente della serie tra San Antonio Spurs e Houston Rockets possa dare qualche fastidio in più a questi mostri: da tifosi neutrali spereremmo finalmente in una serie combattuta, e decisamente non nell’ennesimo 4-0.

Warriors: Curry 30, Thompson 21, Durant 18, Green 17. Rimbalzi: Green 10. Assist: Green 11.

Jazz: Hayward 25, Mack 18, Exum 15, Gobert 12. Rimbalzi: Gobert 13. Assist: Hayward 3.



Non posso vivere senza sport, in particolare senza basket, football e calcio. Mi diletto a praticarlo, mi piace raccontarlo e commentarlo. Scrivo per Nbarevolution perché è di un altro livello, tifoso Nuggets dal 2007.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *