Oklahoma City Thunder e non solo: ecco le 5 squadre che hanno deluso in questo inizio di regular season




Finita l’off-season, caratterizzata da uno dei draft qualitativamente migliori degli ultimi anni e da una free agency ricca di grandi colpi e trade clamorose, siamo giunti alla pre-season con l’inizio dei vari training camp e delle prime amichevoli. Come sempre a inizio stagione viene stilata una sorta di pronostico generale per ogni squadra. Specialmente in base ai movimenti estivi, si creano un certo livello di aspettative, che variano da roster a roster. Tuttavia, non sempre le squadre rispetto le attese e il grande hype generato, mentre altre volte vanno addirittura oltre ogni più rosea aspettativa. Oggi vogliamo analizzare le 5 squadre che hanno deluso in questo inizio di regular season.

5. Charlotte Hornets

Apriamo la classifica con gli Charlotte Hornets. La franchigia del North Carolina ha confermato lo zoccolo duro della passata stagione, riuscendo ad aggiungere Dwight Howard e pescando al draft un prospetto molto interessante come Malik Monk, insieme a Dwayne Bacon. Dopo la passata deludente stagione, chiusa con un record di 36-46 e un 11° posto che ha pesato molto, coach Clifford non sembra essere ancora riuscito a cambiare totalmente rotta e a intraprendere quella giusta per puntare i playoff. Attualmente il record è 9-16 e vale il 13° seed a est, una situazione non pessima certo, la classifica è ancora corta e quindi basta poco per risalire, ma ciò nonostante gli Hornets non hanno dato grandi segni di riuscirci, al momento. L’assenza dal parquet di Nicolas Batum si è più volte fatta sentire, e i risultati lo dimostrano. Inoltre fin qui Charlotte ha faticato a imporre il proprio gioco in trasferta: difatti, al di fuori dello Spectrum Center il record segna un pessimo 1-8. La possibilità di risollevare la stagione per puntare i playoff ci sono, ma è necessario ancora molto duro lavoro.



Genovese classe 1997. La passione e l'amore per il basket sono cresciuti di pari passo nel corso degli anni, mentre le doti cestistiche sono rimaste al livello base. Una citazione racchiude tutta l'essenza: "Because limits, like fears, are often just an illusion" - Michael Jordan


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *